Scritto Mercoledì 24 gennaio 2001 alle 16:06

OLMO E ALBERTO, DUE GIOVANI INTERNAUTI MERATESI

Si chiamano Alberto Colombo e Olmo Bronzino, entrambi 14enni meratesi con il pallino per internet e non solo. Soli, esclusivamente soli, hanno creato un sito sulla loro scuola -la media Manzoni di Merate- e oggi, passo dopo passo, hanno raggiunto un buon livello di preparazione. Tanto che, fino all'anno scorso quando ancora frequentavano il Manzoni di Merate, davano numerosi consigli ai loro insegnanti, quello di educazione tecnica compreso, sul funzionamento del PC, che altro non significa che Personal Computer e non Partito Comunista come ormai pochi sono portati a pensare. Alberto, residente a Sartirana, frequenta oggi l'Itis Badoni di Merate e Olmo è iscritto al primo anno dell'istituto d'arte di Monza, segno che non solo il computer e internet sono le uniche aspirazioni dei ragazzi. "Prima la curiosità della rete, poi la volontà di poter fare anche noi un sito nostro, ci hanno portato a conoscere i fondamentali della programmazione" afferma Olmo. "Tutto da soli, leggendo, studiando e dedicando parte del nostro tempo libero ad una attività che sempre più segnerà la vita dell'uomo e della tecnica" incalza Alberto. Purtroppo non sempre però le scuole sono pronte su questo versante. Moltissime ormai hanno laboratori di informatica e di inglese, ma spesso non sono utilizzati. Anche perchè sono pochi i docenti che sono afferrati in materia. Ma i nostri due amici assicurano che "il futuro è già qui, basta dotarsi di computer e di accesso alla rete e così si possono comprendere i meccanismi che entro pochi anni cambieranno molte nostre abitudini". Sono ormai moltissimi i ragazzi delle scuole medie delle superiori che entrano in contatto con il mondo di internet, a casa piuttosto che a scuola. Ma riuscire a creare un sito significa sapere fare qualcosa di più, e loro ci sono riusciti.

R.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco