Scritto Luned́ 11 marzo 2013 alle 18:13

Bellano: minaccia e estorsione verso la madre, giovane assolto

È stato assolto da ogni accusa un giovane imputato per i reati di estorsione e minaccia nei confronti della madre, dopo esser comparso nella mattinata di lunedì 11 marzo di fronte al giudice Ambrogio Ceron presso il Tribunale di Lecco. D.P., queste le iniziali del ragazzo, era stato denunciato presso le forze dell’ordine di Bellano dalla madre poiché si era rivolto a lei in modo aggressivo, per farsi consegnare del denaro. Il giovane, all’epoca dei fatti maggiorenne, era in cura presso il SerT (servizio per le tossicodipendenze) ma ora ha trovato lavoro e le sue condizioni sono migliorate. Il giudice Ambrogio Ceron lo ha assolto da ogni accusa, anche in virtù della rimessa querela nei suoi confronti.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco