Scritto Sabato 22 maggio 2010 alle 20:15

Merate: incidente moto contro Peugeot
Non c'è la PL locale, ``opera`` Cernusco

immagine 10421

Incidente, moto contro auto, questo pomeriggio all'altezza della farmacia sulla SP 342 dir, in territorio comunale di Merate (e il dettaglio, lo vedremo dopo, non secondario). L'auto, una Peugeot 307 di colore nero viaggiava sulla corsia ovest in direzione Milano. Giunto all'altezza del ?fabbricone? l'edificio d'inizio ?900 che ospita la farmacia, il conducente della vettura francese ha avviato la manovra per svoltare a sinistra. Alle sue spalle proveniva per una Yamaha 125, che procedeva, presumibilmente a ridosso della mezzeria.

L'urto stato inevitabile. La moto giapponese ha centrato in pieno la portiera sinistra della Peugeot a bordo della quale c'era una famiglia con un bimbo piccolo. Il centauro finito pesantemente a terra, ma non ha mai perso conoscenza. Sul posto giunto un agente della Polizia locale di Cernusco che, accertato con precisione il punto dell'impatto ha chiamato per competenza i colleghi di Merate.

Ma gli agenti agli ordini del comandante Alfiniti non potevano intervenire, cos almeno ha spiegato la persona che ha risposto al telefono, perch ?impegnati in altri servizi?. L'agente di Cernusco ha allora allertato i carabinieri. Ma anche loro erano su altri interventi. Nel frattempo con i mezzi in centro strada, la famigliola sotto il sole e il padre del centauro accorso sul luogo dell'incidente, si andavano formando lunghissime colonne di veicoli in entrambi i sensi di marcia con ingorghi sia al doppio semaforo di Cernusco sia alla rotonda di Merate con Via Verdi. Un caos. Il volonteroso agente di Cernusco ha allora segnato con la bomboletta di servizio la disposizione dei mezzi sull'asfalto mentre il cronista di questo giornale ha scattato un book di foto per le persone coinvolte e per i successivi rilievi. Per una buona mezzora la viabilit ha subito pesanti rallentamenti poi, completati i disegni a terra il poliziotto di Cernusco, dietro richiesta e consenso delle parti ? il padre del centauro e il conducente della Peugeot ? ha autorizzato la rimozione dei mezzi, favorendo cos la lenta ripresa della circolazione.

Il giovane motociclista non dovrebbe aver subito danni particolari. I sanitari del 118 accorsi sul posto gli hanno consigliato di accettare il trasporto al Pronto soccorso per un controllo generale.



© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco