Scritto Luned́ 05 novembre 2012 alle 08:42

Valgreghentino: da oggi i lavori in Piazza S. Giorgio

A partire da oggi, lunedì, 5 novembre, Piazza S. Giorgio a Valgreghentino sarà interessata dai lavori di riqualificazione su cui amministrazione e minoranza consiliare si erano confrontati in consiglio . Lo scuolabus che trasporta gli alunni a scuola non potrà passare dal centro del paese e le vie limitrofe per i mesi di novembre e dicembre, ed è stato dunque emanato un avviso per le famiglie sui nuovi punti i cui gli alunni dovranno attendere il mezzo per recarsi a lezione. Per i primi 15 giorni di lavori Via Volta sarà chiusa al traffico veicolare, sarà poi la piazza ad essere chiusa nelle due settimane successive, in un’ottica di lavori realizzati “a scaglioni”. Per i bambini della scuola dell’infanzia e primaria, mantenendo più o meno i medesimi orari, il punto sosta della piazza sarà spostato alla cappelletta di S. Gerardo (vicino al lavatoio), mentre chi si fermava al parcheggio Buttello/Filanda dovrà recarsi presso il nuovo ponte (Via De Gasperi innesto Nuova Unità d’Italia). Per gli studenti della scuola secondaria di primo grado il punto sosta della piazza sarà spostato al piazzale autorimessa della Sal (inizio Via Kennedy), mentre quello di Via Colombo sarà riposizionato all’intersezione tra la strada e Via Don Milani (slargo ex officina Longhi). Per due mesi dunque, per evitare di intralciare i lavori e di danneggiare la pavimentazione con i mezzi pesanti, il centro paese sarà “off limits” per gli scuolabus. Il progetto, dell’importo di circa 30.000 euro, prevede la riqualificazione di parte della pavimentazione con l’ampliamento dei “percorsi” pedonali, la realizzazione di un posteggio handicap e uno di carico e scarico segnalati e regolamentati e la posa di dissuasori a protezione dei passanti. Un disegno criticato dalla minoranza consiliare, che aveva suggerito all’amministrazione guidata da Ernesto Longhi un intervento più “invasivo” e duraturo nel tempo in uno spazio che, per le caratteristiche della sua pavimentazione, risulta di difficile fruibilità da parte dei pedoni.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco