Scritto Marted́ 23 ottobre 2012 alle 18:57

Garlate: è di 20.000 euro il bottino della rapina ai danni dell'Intesa-San Paolo


Si sono introdotti in banca alla prima riapertura del pomeriggio, quando ancora non era presente alcun cliente nei locali situati lungo Via Provinciale, e armati di una pistola hanno intimato al personale di consegnare il denaro contante, circa 20.000 euro, con il quale sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Due uomini, il volto coperto da una calza, hanno agito in pieno giorno intorno alle 14.00 del pomeriggio di martedì 23 ottobre a Garlate, presso la filiale della Intesa SanPaolo. Una volta entrati nei locali, arma alla mano, hanno intimato la consegna del denaro contenuto in due casse utilizzate dai dipendenti e in una cassaforte da dove hanno "prelevato" la maggior parte della cifra.


Poi, senza che nessuno dall'esterno si accorgesse di quanto stava accadendo, sono usciti e si sono allontanati indisturbati su un veicolo non ancora identificato. Il personale presente al momento della rapina, spaventato per l'accaduto, ha lanciato l' allarme presso la stazione dei Carabinieri di Olginate dopo che i due malviventi erano usciti dalla banca. Il sistema di videosorveglianza esterno ha ripreso i malviventi all'ingresso e uscita dalla banca, ma non sembrano esserci testimoni che abbiano notato qualcosa prima o dopo il furto. Anche i responsabili del vicino negozio, presenti al momento della rapina, non si sono accorti di niente se non all'arrivo delle forze dell'ordine. I Carabinieri sono ora sulle tracce dei malviventi fuggiti con l'ingente bottino.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco