Scritto Mercoledý 10 ottobre 2012 alle 18:13

Lei chi è?

Non possono che strappare un sorriso, facendo strabuzzare gli occhi: sono le due facce realizzate, probabilmente con della creta, sul tronco di altrettanti alberi presenti tra il Centro Civico Pertini e il palazzo comunale di Osnago.

Due opere d’arte, “eco-sensibili”, destinate a sciogliersi alla prima pioggia o a sgretolarsi sotto l’effetto del sole ma comunque così simpatiche da meritare una foto che le immortali nel tempo.
A.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco