Scritto Luned́ 09 luglio 2012 alle 16:48

Imbersago: successo per il 13° trofeo Erminia e Angelo Moratti

Inserito anche quest'anno nell'ambito della 'Festa dello Sportivo' il 13° Trofeo di calcio a 7 giocatori svoltosi nella giornata di domenica a Imbersago e dedicato alla memoria di Erminia e Angelo Moratti ha riscosso il consueto, importante successo. Appuntamento ormai tradizionale promosso dal locale Inter Club il Trofeo quest'anno ha registrato la vittoria della Monsereno Horses di Imbersago, che in finale ha sconfitto per 3 a 1 i giocatori della Nuova Marinara. Soddisfatti per l'importante afflusso di persone al campo sportivo di Via Provinciale e per l'atmosfera di festa il presidente dell'Inter Club di Imbersago Valentino Caimi e il vicepresidente Roberto Colnaghi.

L'associazione, fondata originariamente nel 1960 e rilanciata da Caimi e soci nel 1998 conta ad oggi ben 235 iscritti (200 senior e 35 junior). Attivissimo nel promuovere iniziative di beneficenza l'Inter Club 'Angelo Moratti' di Imbersago ha anche in questa occasione deciso di girare il ricavato del 13° Trofeo Erminia e Angelo Moratti a diverse associazioni benefiche operanti sul territorio: tra gli altri A.I.L., Associazione Italiana contro la Leucemia; Fondazione Fabio Sassi di Airuno; Fondazione Giacinto Facchetti per la lotta contro il tumore E infatti le intestazioni dei premi distribuiti nella serata di domenica parlano chiaro: primo premio dedicato alla memoria di Erminia e Angelo Moratti; secondo alla memoria di Aldo Riva, socio Inter Club stroncato lo scorso anno da un tumore; coppa miglior giocatore dedicata alla memoria di Luigi Bonfanti, ex-presidente dell'Arci di Imbersago; coppa miglior cannoniere dedicata al ricordo di Ivanna e Ivan Carpi, soci dell'Inter Club scoparsi recentemente per gravi malattie; coppa disciplina alla memoria di Diego Perego, socio Inter Club finito dalla leucemia.

Sport, divertimento, solidarietà, impegno civile. Questo è dunque ciò che realizza l'Inter Club di Imbersago da più di cinquant'anni. E l'applauditissima presenza di Milly Moratti al momento delle premiazioni ha coronato come meglio non si poteva la riuscitissima giornata di sport. L'allegria e il carattere della moglie del presidente nerazzurro Massimo Moratti sono stati ben riassunti dalle parole pronunciate dalla donna nel suo intervento al microfono: "In tempi di crisi come questi la società civile con la sua capacità di offrire gratuitamente la propria opera rappresenta una risorsa irrinunciabile, un motivo di speranza e di rilancio per tutti i cittadini."

Se desideri ricevere gratuitamente, per uso personale, via mail una copia in formato originale delle fotografie scrivi a fotografie@merateonline.it
indicando il numero o il nome dell'immagine (scorrendo con il tasto destro del mouse alla voce proprietà, indirizzo)
   
M.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco