Scritto Marted́ 13 dicembre 2011 alle 15:24

L'Azienda ospedaliera premia gli ex medici e collaboratori di Lecco, di Merate e di Bellano andati in pensione

"Per noi sarete sempre parte della squadra". Con queste parole, prese in prestito ancora una volta dal gergo sportivo, il direttore generale dell'Azienda Ospedaliera della provincia di Lecco, Mauro Lovisari, ha voluto salutare tutti gli operatori andati in pensione nel periodo novembre 2010 - novembre 2011, che sono stati festeggiati nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì 12 dicembre, durante la consueta cerimonia che quest'anno si è svolta presso l'aula magna dell'Ospedale Manzoni.

Foto di gruppo per i premiati

L'attestato di stima espresso verso questi lavoratori dall'intera dirigenza aziendale si può estendere a tutto il personale ancora in attività, che costituisce il vero valore aggiunto per i tre presidi di Lecco, Merate e Bellano dimostrando, come ha sottolineato lo stesso Lovisari, che anche le migliori tecnologie da sole non bastano ma, soprattutto in questo settore, hanno bisogno dell'impegno e della competenza dell'uomo.


Un impegno che l'azienda intende riconoscere anche attraverso altri importanti iniziative che la dirigenza è intenzionata a promuovere, ad esempio la riattivazione del Cral, il centro ricreativo destinato ai dipendenti, e l'introduzione di un tesserino di riconoscimento per i dipendenti in pensione.


Ad allietare questo importante momento di festa hanno contribuito anche le note dei compositori Frank, Rameau, Vivaldi, Haydn magistralmente eseguite dal Duo Chorda, con Elisa Biagi al violino e Maria Antonietta Puggioni al violoncello.


Di seguito trovate l'elenco di tutti gli operatori dei tre presidi lecchesi, Ospedale Manzoni di Lecco, Ospedale Mandic di Merate e Presidio Riabilitativo Umberto I di Bellano, andati in pensione nell'ultimo anno.

Per visualizzare l'elenco dei premiati clicca qui.
R.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco