Scritto Domenica 27 novembre 2011 alle 21:36

Val Boazzo: due giovani dispersi nei boschi sulle rive del fiume. Vigili del fuoco e soccorso alpino al lavoro per portarli in salvo

Sono in corso dalle 18 di oggi le operazioni di soccorso per raggiungere e trarre in salvo due ragazzi rimasti intrappolati nel bosco sulle rive di un fiume. Il buio e probabilmente la difficoltà ad individuare il punto esatto dei due giovani, sta rendendo complessi i movimenti dei soccorritori. Dalle poche informazioni che trapelano, pare che due ragazzi mentre stavano effettuando un'escursione in Val Boazzo, tra Ballabio e Morterone, località nota per le sue cascate, si siano trovati nell'impossibilità di raggiungere sul sentiero del ritorno. I due avrebbero così lanciato l'allarme al soccorso alpino che si è subito mobilitato. Raggiunta l'area i soccorritori hanno iniziato a camminare attraverso i boschi, avvicinandosi sempre più al luogo indicato. Il calare del buio fitto ha però reso difficili le operazioni tanto che sul posto si è reso necessario l'intervento anche dei vigili del fuoco che hanno posizionato una fotoelettrica per illuminare una vasta porzione di bosco. A guidare i soccorritori, le urla dei due giovani, fermi sulla riva di un fiume. Come dicevamo al momento di andare in rete l'operazione di salvataggio è ancora in corso.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco