Scritto Domenica 09 ottobre 2011 alle 13:27

Brivio: con i tappi della ''SKR'' acquistata un'altra carrozzina

Ennesimo successo per lo staff della Soap Kayak Race. Grazie infatti all'iniziativa Stappiamo e Ricicliamo, la raccolta dei tappi di plastica effettuata durante le gare con le canoe di cartone, anche quest’anno una persona bisognosa potrà avere una nuovissima carrozzella. La consegna del mezzo è avvenuta sabato 8 ottobre sul lungofiume briviese alla presenza dei rappresentanti comunali di Imbersago, Brivio, Omegna e Endine Gaiano, dai responsabili della Proloco di Imbersago e di Brivio e alcuni volontari della Protezione Civile e di Legambiente.

La Soap Kayak Race incarna il pensiero "riciclare e' utile e divertente" e sopratutto sostiene l'idea che ogni individuo ha il dovere di adottare comportamenti più “sostenibili”. Per questo motivo lo staff della SKR ha chiesto a tutti i team partecipanti al campionato di canoe in cartone e al numeroso pubblico che segue le gare, di partecipare attivamente nella raccolta dei tappi di plastica.
"Siamo riusciti a raggiungere nuovamente il nostro obiettivo" commenta fiero Riccardo Mandelli ideatore della Soap Kayak Race e dell'iniziativa Stappiamo e Ricicliamo. "Tutti i tappi che abbiamo raccolto, grazie all'Associazione Volontari per Mozzo, si sono tramutati in una carrozzella per una persona bisognosa. Sinceramente devo ringraziare di cuore i comuni che ogni anno ospitano la nostra kermesse ma soprattutto i nostri partner che hanno permesso di realizzare le nostre gare e quindi progetti benefici come questo."

Ma la raccolta non finisce. Si sta, infatti, già pianificando il calendario delle manifestazioni con le canoe di cartone per l'anno prossimo e la raccolta dei tappi proseguirà così ininterrottamente. Quindi chi volesse partecipare a questa iniziativa può visitare il sito internet  www.soapkayakrace.it oppure portare i tappi presso il centro sportivo L'Amico Charlie di Imbersago o  il negozio Mandelli Abbigliamento di Merate.
Da sottolineare, infine, l'impegno che da anni l'associazione Onlus Volontari per Mozzo ha nel portare avanti progetti come questo. Negli anni di attività, dunque, il sodalizio bergamasca coordinato da Maurizio Colombelli è riuscito a donare più di 40 attrezzature a persone disabili o bisognose.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco