Scritto Lunedě 23 agosto 2021 alle 18:29

S. Maria Hoè: i lavori al via per il progetto a tema incidentalità

Hanno preso ufficialmente il via i lavori relativi al progetto sull'incidentalità a Santa Maria Hoè. Lo scorso giugno, infatti, il progetto esecutivo era stato approvato e proprio oggi, lunedì 23 agosto, è iniziata la realizzazione delle opere che prevedono una messa in sicurezza a 360 gradi delle strade del territorio comunale. Nel settembre del 2019, l'amministrazione del sindaco Efrem  Brambilla si era aggiudicata 210.000 euro provenienti dalla vittoria di un bando regionale, che aveva visto la collaborazione della Provincia di Lecco e del Politecnico di Milano. L'obiettivo è stato chiaro fin da subito: ridurre, cioè, il numero di incidenti lungo una strada particolarmente colpita, la Sp58 (via Papa Giovanni XXIII).



Dopo un lungo periodo di analisi sui punti critici, è stato redatto uno studio, la cui concretizzazione ha preso il via proprio nella giornata odierna. Numerosi gli interventi previsti, in più punti della lunga arteria, dove saranno allargati i marciapiedi, delineate le curve, posizionati vari salvagente e realizzata l'illuminazione ove è mancante.  "La viabilità di Santa Maria Hoè cambierà faccia per sempre ed avremo strade più sicure" ha commentato con soddisfazione Brambilla, che ha definito il progetto "un altro grande obiettivo raggiunto" Una volta finiti i lavori strutturali, sarà fatto un monitoraggio costante dei risultati, così da poter capire dove migliorare ulteriormente.

Articoli correlati:

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco