Scritto Mercoledý 14 aprile 2021 alle 14:56

A Mandelli A.

Caro Mandelli,
visto che parliamo di una riapertura del cavalcavia possiamo tralasciare la manutenzione stradale, che ne dice? c'è un manto stradale nuovo nuovo!
E visto che dell'infrastruttura se ne sono occupati dei professionisti, ci fidiamo di loro che sanno quello che fanno? O fanno meglio i professionisti di google?
Non sono luoghi comuni sui motociclisti ma, fatevene una ragione, la realtà: dallo zizzagare, al sorpasso a destra ai semafori, al superamento in rotonda e via dicendo.
Detto questo, l'infrastruttura stradale del cavalcavia è nuova e in ottimo stato (rispondente ai requisiti tecnici e di legge, non ai miei o ai suoi o a quelli di chicchessia)
Il rispetto (da parte di tutti!) del codice stradale permetterà di transitarci in tutta serenità.
La fatalità è sempre in agguato, quello che si può fare è agire ragionevolmente e consapevolmente.
Cordialmente
Diego
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco