Scritto Mercoledý 28 ottobre 2020 alle 12:51

Esame di coscienza per i leghisti

Buongiorno i nostri politici dovrebbero incominciare a stare un pò zitti, specialmente i leghisti,dopo il flop dei vaccini influenzali in lombardia , non hanno nemmeno il necessario per le persone ad alto rischio. Per gli altri si parla a fine novembre per gli errori di Fontana, questo dcpm ha molti errori e restrizioni ma se la situazione sfuggisse di mano cosa farebbero i leghisti? Vediamo la destra e altri delinquenti a Napoli e cosa stanno organizzando a Torino, certo molte persone hanno molto disagio sociale e sono da aiutare e il governo ha fatto errori ma anche le regioni leggendo gli stanziamenti ne hanno fatti di più. Pochi giorni fa Salvini voleva imporre la sua linea a Fontana è stato zittito. Tutti dovrebbero fare informazione più sobria senza allarmismi inutili, questa estate ci insegna certe informazioni ed affermazioni da incoscienti hanno fatto abbassare la guardia, il virus non perdona e circola veloce, sta anche a noi avere comportamenti responsabili, non risparmia nessuna nazione a guida sovranista o a guida progressista
Salve
Piero
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco