Scritto Mercoledý 14 ottobre 2020 alle 17:30

Verderio: abbandonano materiale edile in zona discarica, ''presi'' e multati dalla P.L.

Non sempre si riesce a farla franca quando si abbandonano rifiuti e materiale di scarto per strada anziché conferirlo correttamente in discarica. Ne è la prova quanto successo nelle ultime due settimane a Verderio, dove due trasgressori sono stati individuati e multati dalla Polizia Locale, oltre che costretti a ripristinare l'area che avevano inquinato. Ora dovranno pagare 600 euro di multa.



Il centro di raccolta rifiuti di via Bacilli

L'ultimo episodio pochi giorni fa. L'individuo aveva scaricato del materiale di risulta da attività edile - probabilmente derivante da degli interventi in un'abitazione - in una piazzola verde poco lontana dal centro di raccolta rifiuti di via Bacilli. Pur essendo dotati di una fototrappola, gli agenti sono risaliti alla persona più semplicemente attraverso dei documenti che erano stati abbandonati insieme alle macerie.
Quello dell'abbandono di rifiuti nei paraggi dell'isola ecologica, a Verderio, è un ''fenomeno'' piuttosto frequente. Il sindaco Roberto Manega si è detto sollevato dal fatto che la Polizia Locale sia riuscita ad individuare i responsabili di un gesto tanto incivile, risultato anche di un'intensificazione dei controlli in zona discarica.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco