Scritto Marted́ 15 settembre 2020 alle 19:08

Airuno: Zanotti e il team KTM pronti all'assalto del tricolore

Il Campionato Italiano si avvicina sempre più e Juri Zanotti e il team KTM Protek Dama sono pronti a lanciare l’assalto al tricolore.
Nella cornice de “Il Ciocco” a Barga (LU), Sabato 18 e Domenica 19 Settembre si assegneranno i titoli nazionali XCO, dove la formazione brianzola spera di poter tornare a casa con medaglie e tricolori al collo.
Juri Zanotti, nutre anch’esso grandi speranze per questa trasferta toscana. Nel 2018 il rider airunese aveva già avuto modo di conquistare la maglia verde-bianco-rossa, arrivando poi l’anno successivo al quarto posto.
Agosto è stato il mese più caldo anche sotto il profilo delle gare. Ad inizio mese il titolo regionale e successivamente una serie di importanti piazzamenti a livello internazionale che lasciano senza dubbio la porta aperta per qualcosa di veramente importante. Ora è il momento di chiudere il cerchio e mettere un’altra firma su questa particolare annata.

Il tracciato di Barga, studiato e migliorato anche dal commissario federale Celestino è tecnico ma anche veloce. Juri sa bene che la partenza sarà fondamentale ma tanto importante sarà anche mantenere alto il ritmo e la concentrazione nel corso di una gara secca e dall’importanza davvero fondamentale, vista la stagione così ridotta all’osso dall’emergenza sanitaria.
“Sono pronto e mi sento bene. Ho lavorato tanto in queste prime settimane di Settembre per limare le imperfezioni ed ora che l’appuntamento è dietro l’angolo posso ritenermi soddisfatto di quanto sono riuscito a fare. Spero che anche la gara riuscirà a regalarmi qualcosa di prezioso, non solo per me ma anche per la mia squadra che devo già ringraziare per tutto il lavoro che svolge quotidianamente per me e i miei compagni di team. Spero di poter contraccambiare i loro sforzi con un risultato importante”.

Dunque, l’appuntamento è fissato per Sabato 19 Settembre alle ore 11.30, quando Juri in sella alla sua KTM scenderà in pista nella gara dedicata agli Under23, con la certezza che terrà alto l’onore del suo paese e della sua squadra e con la speranza che possa uscire da “Il Ciocco” con un grande tricolore sulle spalle.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco