Scritto Sabato 30 maggio 2020 alle 16:11

Runners e ciclisti non devono portarre la mascherina

Perdonino i tanti professori che accusano i runners e i ciclisti senza mascherina. Quelli che sbagliano sono loro. L’ordinanza regionale conferma l’obbligo di indossare mascherine o qualsiasi altro indumento a protezione di naso e bocca, anche all’aperto, tranne nel caso di intense attività motorie o sportive. Devono però mantenere la distanza di due metri. Se portassero la mascherina rischierebbero capogiri e svenimenti, per via dell'anidride carbonica. E poi, chi corre e pedala seriamente non parla, quindi non emette goccioline di saliva, che sono il vero pericolo.
Un lettore
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco