Scritto Venerdì 29 maggio 2020 alle 13:02

Merate: spazi più ampi per bar e ristoranti su suolo pubblico. Niente tosap fino al 31/10

Con deliberazione di giunta n. 81 del 26 maggio 2020 l'amministrazione comunale di Merate ha consentito l'ampliamento delle occupazioni di suolo pubblico, in forma temporanea fino al 31 ottobre, per le attività in particolare di somministrazione cibi e bevande.
Si tratta di una misura adottata anzitutto per ampliare il più possibile gli spazi all'aperto così da favorire maggiormente il distanziamento sociale ed evitare assembramenti e poi per andare incontro al momento di difficoltà che stanno vivendo in particolar modo bar e ristoranti.
Viene sospeso il pagamento del canone di occupazione di suolo pubblico per la posa di tavolini, ombrelloni, pedane e analoghe strutture di carattere temporaneo. Restano chiaramente in vigore tutte le prescrizioni di distanziamento sociale e di divieto di assembramento, nonchè di sicurezza stradale e ordine pubblico.
Clicca qui per la deliberazione
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco