Scritto Venerd́ 22 maggio 2020 alle 08:50

LRH: pubblicato il bando per lo 'Sviluppo del territorio provinciale Lecchese – Interventi in ambito Storico-Artistico e Naturale'

Pubblicato il bando relativo al “Fondo per lo sviluppo del territorio provinciale Lecchese – Interventi in ambito Storico-Artistico e Ambientale”.
Il Fondo nasce da un protocollo d’intesa siglato tra Lario Reti Holding, per decisione unanime di tutti i Comuni Soci, e la Fondazione comunitaria del Lecchese e ha come obiettivo promuovere due azioni di sistema.

Virginio Brivio, Lelio Cavallier, Mario Romano Negri, Marco Canzi alla
conferenza stampa di presentazione del Fondo per lo Sviluppo del Territorio Provinciale

La prima è dedicata alla manutenzione e promozione dei sentieri pedonali e delle piste ciclabili, in funzione della tutela ambientale, di una migliore fruibilità e del conseguente rilancio turistico del territorio; la seconda è rivolta ad attività destinate ad una maggiore fruizione e valorizzazione del patrimonio storico-artistico del Lecchese.
Ingente la dotazione del Fondo che avrà durata quinquennale e che ammonta a 2,5 milioni di Euro, messi a disposizione in più soluzioni da Lario Reti Holding (2 milioni di Euro) e da Fondazione comunitaria del Lecchese (500.000 Euro).
Il bando avrebbe dovuto essere pubblicato in aprile, ma l’emergenza COVID-19 ha costretto le parti a rivedere il calendario e rimodulare i tempi degli interventi previsti. Entrambe le azioni, sia quella sulla manutenzione che quella sulla valorizzazione dei beni artistici, sono confermate, e si inizierà mettendo a disposizione esclusivamente le risorse delle annualità 2020 e 2021 relative alla “Manutenzione e promozione dei sentieri pedonali e delle piste ciclabili”, per una cifra complessiva di 500.000 Euro. La seconda azione partirà appena le restrizioni attualmente in atto per il coronavirus lo consentiranno.
Le piste, i sentieri ed i percorsi su cui sono previsti gli interventi sono stati decisi dai Comuni Soci di Lario Reti Holding e da Fondazione Comunitaria del Lecchese: l’elenco è disponibili sul sito della Fondazione.
Potranno candidarsi, come soggetti gestori, solo gli Enti del Terzo Settore operanti nel territorio provinciale lecchese.
La procedura per l’assegnazione delle risorse del Fondo sarà in due fasi: in una prima fase gli enti interessati dovranno sottoscrivere una manifestazione di interesse, da inviare in Fondazione entro il 5 giugno 2020 ed in una seconda fase sarà pubblicato un bando dedicato esclusivamente agli Enti che si saranno candidati nella fase 1.
“Il Fondo è la prova che quando più realtà territoriali lavorano insieme per uno stesso obiettivo i risultati sono sempre positivi e spesso più rilevanti della sola somma dei singoli fattori - sottolinea Romano Negri, presidente della Fondazione - Questo è un momento particolarmente complesso: dobbiamo avere il coraggio di non rinunciare ad essere lungimiranti. L’emergenza ci invita giustamente alla prudenza e ad avere cura di noi, ma dobbiamo anche saper continuare a guardare lontano e a proporre possibilità di crescita e sviluppo per il nostro territorio. Il futuro si costruisce oggi”.

I materiali relativi al bando sono reperibili sul sito della fondazione Comunitaria, all’indirizzo:
https://www.fondazionelecco.org/pubblicato-il-bando-relativo-al-fondo-per-lo-sviluppo-del-territorio-provinciale-lecchese-interventi-in-ambito-storico-artistico-e-naturale/



Articolo correlato:
10.02.2020 - Lanciato il 'Fondo per lo sviluppo territoriale provinciale': i soci di Lario Reti Holding vi investono ben 4.621.000 euro
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco