Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 288.505.178
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 13/01/2019

Merate: 81 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 69 µg/mc
Lecco: v. Sora: 54 µg/mc
Valmadrera: 75 µg/mc
Gruppo Sportivo S. Marcellino
Carissime visitatrici e novelli visitatori, ben approdati, dopo chissà quali peripezie degne dei più coraggiosi eroi epici, in questo piccolo ma accogliente angolo di universo cibernautico. Chissà per quale incomprensibile sortilegio siete giunti fin qui… forse per sapere che anche per la stagione in corso il Gruppo Sportivo San Marcellino di Imbersago, si sta attrezzando, come meglio non si sarebbe potuto fare, per giocare un ruolo di primissimo piano, nei campionati del Centro Sportivo Italiano. Un’ équipe di scaltri ma leali conoscitori di sport, guidati dalle sapienti mani del presidentissimo, si sono mossi, senza tregua per tutto il periodo vacanziero, tra code autostradali, tra impianti balneari, tra rifugi e baite, al fine di allestire compagini ricche di atleti trepidanti e coraggiosi, degni di indossare le vesti multicolori della gloriosa società brianzola. Società che ha saputo, unica fra tutte, in questo clima caotico dei palazzi dello sport italico, mantenere la calma, e presentare le carte in regola per l’iscrizione ai campionati sportivi. Tanto che il CONI ha proposto l’inserimento del gruppo sportivo San Marcellino in tutti i campionati di serie A, per meriti disciplinari e sportivi; e solo un proverbiale slancio di infinita umiltà del nostro presidentissimo ha mantenuto la cosa all’oscuro di stampa e televisioni. Ad ogni modo dopo i riposi, i colpi di sole e i bagni estivi, gli atleti sono sul blocco di partenza per cominciare quella che si prospetta essere una nuova stagione ricca di soddisfazioni, sia sui campi più o meno di calcio, sia nelle palestre più o meno coperte della pallavolo, sia nei paesaggi più o meno brianzoli del nostro territorio, per le gare campestri. A voi tutti, sportivi di ogni età, sesso e colore, l’invito di sostenere nel modo più originale che è dentro di voi, il nostro gruppo! Grazie e buon campionato a tutti!
Articoli correlati

Per consultare gli articoli antecedenti a giugno 2010 vai alla ricerca in archivio.