Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 299.895.764
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/05/2019

Merate: 20 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 23 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 15 µg/mc
Scritto Martedì 14 maggio 2019 alle 16:42

LetteLariaMente: sei studenti dell'Istituto Viganò tra i finalisti del concorso di scrittura

Ostacoli da rimuovere: questo il titolo scelto quest'anno dall'associazione culturale Lettelariamente per il concorso di scrittura Incipit, riservato agli studenti della provincia di Lecco.


Ma di quali ostacoli si parla? Di quelli che si frapppongono tra la dignità dell'essere umano e il rispetto dell'articolo 3 della nostra Costituzione, spesso rappresentati da pregiudizi culturali o da emozioni negative, quali rabbia, paura o diffidenza verso chi è diverso. Proprio partendo da un incipit narrativo di Raffaele Mantegazza, scrittore e docente di Scienze Pedagogiche del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell'Università Milano-Bicocca, i partecipanti (divisi in due categorie, sezioni 11-14 anni e 15-25 anni) si sono dovuti cimentare nell'elaborazione di un racconto, sbrigliando la loro fantasia, o facendo leva su un'esperienza personale.

Elemento essenziale la sensibilità verso un tema delicato, che tutti i partecipanti hanno mostrato di possedere. Tra le decine di testi pervenuti, sono stati selezionati venti elaborati per categoria (alcuni corredati da significativi disegni) e ben 6 studenti dell'Istituto Viganò di Merate si sono piazzati tra i finalisti: si tratta di Matteo Brambilla di 2^ G (che ha avuto una menzione speciale per l'originalità del suo testo e i complimenti dallo stesso Mantegazza, che si è detto emozionato dalla sua storia), Giorgio Riva, Morgan Sangalli, Simona Trezzi e Christian Galimberti di 3^ I e Gianluca Pironato di 5^ G.

La cerimonia di premiazione, tenutasi a Lecco sabato mattina 11 maggio, presso la sala Don Ticozzi, condotta da Liù Lamperti, presidente di Lettelariamente, è stata caratterizzata da un'interessante e appassionata riflessione di Mantegazza sull'arte della scrittura.

Gli studenti sono stati accompagnati dai due insegnanti di lettere che li hanno accompagnati in questo percorso e che si sono detti soddisfatti per questo piccolo ma significativo traguardo, i proff. Gaia Colombo e Claudio Contento.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco