Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 296.977.385
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 17/04/2019

Merate: 28 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Lunedì 08 aprile 2019 alle 20:56

Merate: i tre plessi della primaria presentano i risultati del progetto contro gli scarti alimentari nella mensa scolastica

Un progetto per dire basta allo spreco, per nutrirsi bene rispettando l'ambiente e, perchè no, dando anche il buon esempio e qualche consiglio agli adulti.
Lo hanno realizzato gli alunni della scuola primaria con l'aiuto insostituibile delle loro maestre, il supporto dell'amministrazione comunale, della Ser.Car. l'azienda che ha in appalto la refezione scolastica e di Soroptimist.

L'idea è stata quella di spiegare ai bambini l'importanza del cibo, che non va sprecato ma conservato nella maniera giusta, calibrato all'interno di una dieta che sia sana ed equilibrata, confezionato in involucri riciclabili che giovano all'ambiente.

E per far sì che dalle parole si passasse ai fatti le maestre hanno pensato di calare nella realtà fatta di colori, musica, frasi ad effetto che più restano impressi ai bambini, questi concetti tanto importanti.

VIDEO



 

 

E così ogni classe è stata impegnata prima nello studio del cibo, della sua importanza, degli elementi nutritivi e di come smaltirlo e poi ha elaborato tutto questo con video, immagini, cartelloni, canzoni, simpatici sketch che hanno divertito ma anche fatto riflettere il numeroso pubblico intervenuto durante la presentazione di sabato pomeriggio in auditorium.

I tre plessi (Sartirana, Pagnano e Montello) hanno così lavorato alacremente producendo delle simpatiche canzoni "rappate", degli slogan ad effetto, una cartellonistica impattante che rimarrà ora a "monito" all'ingresso delle classi.

Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Interessante, infine, il lavoro di monitoraggio effettuato assieme a Ser.Car. prendendo a modello alcuni giorni della settimana con il menù proposto e verificando la percentuale di cibo avanzata.


Al pranzo durante il quale sono stati proposti pasta all'olio, arrosto di tacchino e insalata, le percentuali di scarto suddivise per pietanza e per plesso sono state le seguenti:
Pagnano: 12% (primo piatto), 25% (secondo piatto), 26% (contorno)
Montello: 8%, 37%, 18%
Sartirana: 7%, 37%, 29%

 


Al termine della presentazione a ogni bambino è stato regalato un magnete con la scritta "Io non spreco, il cibo non lo butto".

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco