Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 299.309.415
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 09/05/2019

Merate: 12 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 9 µg/mc
Lecco: v. Sora: 5 µg/mc
Valmadrera: 6 µg/mc
Scritto Martedì 12 marzo 2019 alle 18:27

Aicurzio: la valorizzazione del territorio in un unico progetto

Quattro momenti per omaggiare altrettante attività, incentrate sul sociale e la valorizzazione del territorio, per un unico grande evento, organizzato nella sontuosa cornice del palazzo comunale.
È senz'altro la generosità il punto in comune delle iniziative premiate nell'atteso incontro di gala, come sempre aperto dal saluto e dalla presentazione del sindaco Giammarino Colnago. A prendere in mano le redini della serata è stato Alessio Varisco, cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana per gli alti meriti culturali, e presidente dei Cavalieri della sezione di Monza Brianza.

Il pubblico della serata in comune

Grande appassionato della materia, ha dedicato numerosi testi di approfondimento sugli ordini cavallereschi, di cui alcuni legati alla diffusione del fenomeno templare in Lombardia e in Brianza. Peraltro sempre citando Aicurzio, noto punto di riferimento delle rotte pellegrine verso la Terrasanta, prima dei Templari, quindi dei Cavalieri di Malta.
Il punto di partenza è stato però il lancio della campagna sugli occhiali che non usiamo più, e da riciclare per una causa giusta, cioè per chi ne ha più bisogno.

Il sindaco Giammarino Colnago e il Cavaliere Alessio Varisco

In questo caso il collegamento facile è stato offerto dal ruolo di Varisco, presidente anche dei Lions di Carate, storicamente legati a progetti di screening e la ricerca per le disfunzioni della vista.
Con loro condivide iniziative solidali come le raccolte alimentari nei punti vendita, destinate poi alla Caritas. E anche in comune ad Aicurzio, d'ora in avanti si potrà contribuire nel proprio piccolo alla raccolta, grazie ad una cesta di plastica posta all'ingresso del municipio, in cui si potranno depositare i vecchi occhiali in disuso. Intanto i primi sono stati inseriti durante la serata... e il primo carico è stato riempito. Un riciclaggio doppiamente positivo.

Gli occhiali del sindaco, i primi inseriti simbolicamente nella cesta

Da qui l'oggetto non poteva che spostarsi sul terreno dei vecchi sentieri della Campegora e delle Santogne, appena ripristinati in paese. Ma prima, approfittando della presenza di Pasquale Galbusera tra il pubblico, Colnago ha concesso un doveroso momento di tributo al "bernareggino", per un'opera sensazionale che il sindaco ha preannunciato, "farà scuola nel mondo", e presto, probabilmente entro fine marzo, andrà ad abbellire il piazzale della chiesa, aggiungendo un'ulteriore perla ad Aicurzio.

Colnago con l'artista Pasquale Galbussera e le fasi del progetto del monumento in dirittura d'arrivo

Chiusura come detto dedicata ad un altro tributo, all'operazione di pulitura e ripristino di due sentieri importanti non solo per la storia geologica che rievocano, descrivendo un paleoalveo antichissimo, ma anche solo per il tempo libero che offrirebbero ai residenti. Tre le componenti premiate, i volontari della Protezione Civile degli Alpini di Monza, di Milano e della sezione di Bernareggio. Un lavoro fin qui già prezioso, che verrà perfezionato nei prossimi mesi con l'aggiunta di cartellonistica ad hoc offerta dal privato tramite Marco Mandelli, penna nera della sezione.
M.L.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco