Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 294.504.175
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/03/2019

Merate: 18 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 9 µg/mc
Lecco: v. Sora: 7 µg/mc
Valmadrera: 6 µg/mc
Scritto Venerdì 08 marzo 2019 alle 10:01

Lana: per recuperare voti il PD strumentalizza l’ospedale

Il comunicato del circolo del PD di Merate conferma la nostra analisi. E cioè la mancanza di lucidità politica che lo contraddistingue, a cui si aggiunge anche la totale mancanza di rispetto per gli avversari politici, visto e considerato il tono usato, decisamente poco consono ad un partito che sfoggia l'aggettivo "democratico" nel proprio nome.

L'educazione e il rispetto sono alla base del confronto politico democratico, che non deve mai mancare anche quando si fa più acceso. Quanto ai presunti capi bastone, siamo certi che il comunicato non si riferisca, invece alle proprie vicende interne del partito in provincia, che da tempo riempiono le pagine della cronaca giudiziaria di Lecco?

Il comunicato denota anche una scarsa conoscenza dei fatti accaduti durante l'ultimo consiglio comunale. Evidentemente chi l'ha scritto non era presente o era distratto. Oppure non è stato informato o ha capito male. Si tratta solo di scegliere la meno peggio delle circostanze di cui sopra.

Tant'è che la Lega o meglio, Merate Prospettiva Comune, si è schierata a favore dell'ordine del giorno presentato dal gruppo consiliare Sei Merate, che invece è stato respinto dalla maggioranza. La quale ha respinto anche l'emendamento presentato dal nostro consigliere Robbiani, teso a rafforzare la mozione di Sei Merate. Quindi di che cosa state parlando?

Appare evidente che il circolo del PD di Merate strumentalizzi l'argomento dell'ospedale cittadino, al solo fine elettorale, nella remota speranza di recuperare almeno una parte di quella visibilità e quel consenso che sono oramai ridotti al lumicino.

Riassumendo: caduta di stile, mancanza di educazione, accuse infondate basate su informazioni errate: se non è questa mancanza di lucidità politica che qualcuno ci spieghi che cos'è.

Nota a latere: il Circolo del PD di Merate è talmente politicamente lucido e determinato da non essere riuscito a fare eleggere neppure un proprio rappresentante all'Assemblea Nazionale, avendo scelto, legittimamente, di appoggiare Martina. Che non è risultato vincente neanche nella "sua" Bergamo".

 

Franco Lana - Segretario sezione Lega Merate
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco