Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 296.858.105
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 17/04/2019

Merate: 28 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Venerdì 08 febbraio 2019 alle 08:38

Merate via Verdi: un topolino che costa un occhio della testa

La riqualificazione di Viale Verdi, e solo quella (ma le altre zone di Merate sono di serie B?), rappresenta un ulteriore tassello che dimostra la visione miope, corporativa e consociativa di questa amministrazione comunale.
Entrando nello specifico, sembra anche un progetto datato, che ricorda quelli di certe nostre periferie urbane di 40 anni fa. Un po' di verde decorativo, cancellazione della pista ciclabile e nessuna idea su come ripensare gli spazi da attraversare e vivere. Complimenti: la montagna ha partorito un topolino, che costa un occhio della testa.
Marco
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco