Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 297.350.806
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 17/04/2019

Merate: 28 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Mercoledì 30 gennaio 2019 alle 17:23

Parini: giornata della memoria con il ricercatore Gianni Conti

Giornata della Memoria al Parini Gianni Conti, ricercatore storico per passione, relaziona sul doloroso tema della Shoah.
Al Liceo Parini di Barzanó in occasione della Giornata della Memoria è stato tenuto dal dott. Gianni Conti un ciclo di due incontri sulla Shoah. L'incontro supportato da documentazione storica, immagini e filmati si è aperto con una domanda: “cosa ne sappiamo?”.

C'è chi dice di aver visto Auschwitz e per questo si sente autorizzato ad affermare di conoscere bene ciò che significa l’olocausto. Ma si può davvero dire di conoscere e capire a fondo il dramma della Shoah, la distruzione materiale e morale che la guerra nazista ha portato e lasciato dietro di sé? Probabilmente no.

Si può tuttavia cercare di comprendere a fondo la storia passata facendo ricerche accurate e approfondite, svelando le cause recondite che hanno portato a un odio tanto efferato da produrre una così efficiente macchina della morte. La storia poi, come sottolinea il dott. Conti, non andrebbe guardata dal solo nostro punto di vista altrimenti non si potranno mai comprendere le numerose concause, motivazioni, prospettive e non si potrà mai compartecipare ai drammi altrui.

Infine benché altri genocidi hanno e stiano macchiando la storia, è dovere morale di tutti studiare e informarsi su ciò che nel mondo accade vicino e lontano da noi, per far sì che anche oggi vengano smascherate pericolose ideologie.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco