Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 285.279.484
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 26/11/2018

Merate: 33 µg/mc
Lecco: v. Amendola: ND µg/mc
Lecco: v. Sora: 15 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Giovedì 06 dicembre 2018 alle 09:42

Merate: tra i rifiuti di Via Dei Lodovichi anche orologi e monili provento di furto


Non i soliti rifiuti, frutto di qualche trasloco o di materiale conferito male e quindi scaricato abusivamente sulla pubblica via. Questa volta la segnalazione del nostro attento lettore Marco ha portato "alla luce" oggetti che sono con tutta probabilità provento di furto.

.



Ci sono orologi, catenelle, bracciali, cornici in argento, monili vari, alcune catenelle. Tutta merce gettata nella boscaglia che si trova in fregio a Via dei Lodovichi, la strada che dalla rotonda di Via De Gasperi conduce fino al liceo Agnesi di Merate.

Qui in una rientranza oltre a un sacco di bottiglie di vetro di birra ci sono appunto diversi sacchi con vestiti sparpagliati qua e là, rifiuti, confezioni di plastica e tanti oggetti di arredo piuttosto che di "ornamento" personale come catenelle e bracciali, di bigiotteria, opportunamente scartati dalla merce di valore trafugata da qualche abitazione.


Fa specie che nessuno degli organi preposti e nemmeno degli amministratori abbia notato, pur trattandosi di una via di passaggio con migliaia di studenti e quindi meritevole di una certa attenzione, i sacchi abbandonati e la "merce" di dubbia provenienza sparpagliata a terra.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco