Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 283.206.649
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 06/11/2018

Merate: 14 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 17 µg/mc
Lecco: v. Sora: 13 µg/mc
Valmadrera: 17 µg/mc
Scritto Domenica 28 ottobre 2018 alle 19:21

Lomagna, GSO: Pirovano lascia la presidenza dopo 30 anni. Il successore è Paolo Pozzoni

La cena di inizio attività è una tradizione per il GSO di Lomagna. Quest'anno però è stata qualcosa di speciale. Ha segnato il passaggio di consegne per il ruolo di presidente. Dopo 30 anni esatti lascia la guida della società per motivi famigliari Stefano Pirovano. Resterà comunque nelle retrovie a fare di conto come tesoriere e consulente amministrativo, «in modo che il nuovo presidente può essere in mezzo a voi sui campi» ha spiegato Pirovano.

Intanto però la chiave dell'ufficio l'ha affidata al suo successore, Paolo Pozzoni. Il momento rituale è avvenuto prima della presentazione delle squadre, sabato 27 ottobre, tra gli applausi scroscianti nella palestra dell'oratorio colma di gente. La festa è stata preceduta dalla messa in chiesa parrocchiale, dove al termine della funzione è stata consegnata una targa di ringraziamento al "presidente di tutti" e qualche lacrimuccia tra i presenti è scesa.

Stefano Pirovano

Il legame di Pirovano con il GSO nasce ben prima del 1988. È entrato nel Gruppo Sportivo come allenatore di calcio e poi ha proseguito rivestendo il ruolo di segretario. «Non sono preoccupato. Lascio la società in mani sicure. Nell'arco di questo trentennio abbiamo raggiunto anche delle soddisfazioni a livello sportivo, ma per me la migliore è di aver visto crescere qui dei ragazzi che poi hanno deciso di rimanere nel gruppo» ha dichiarato Pirovano.

VIDEO


Lascia in eredità a Pozzoni 370 atleti suddivisi 23 squadre: 10 di calcio, 7 di basket e 6 di pallavolo. «Proseguiremo il percorso di integrazione dei ragazzi tra la partecipazione alle attività dell'oratorio e la pratica sportiva» ha commentato il neo eletto presidente.

Paolo Pozzoni

Novità della corrente stagione 2018/2019 è l'iscrizione al campionato della squadra femminile della categoria Open di pallacanestro, a un anno dalla sua formazione. È intervento anche il sindaco Stefano Fumagalli rivolgendosi al presidente uscente: «Grazie di cuore da parte mia e dell'amministrazione comunale. Hai fatto tanto per questa società».

Pozzoni e il sindaco Fumagalli

Ha proseguito complimentandosi con il neo eletto Paolo Pozzoni: «Complimenti, Paolo, sono certo che con tutte le persone che collaboreranno con te farai al meglio per questa bellissima società che rappresenta il nostro paese. Un grazie anche a tutti gli allenatori e ai tanti volontari che si impegnano per questa società che porta il nome della nostra Lomagna anche al di fuori della nostra provincia. Buona stagione sportiva. Mi raccomando portate il nome di Lomagna ad alti livelli».
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

La serata è proseguita con l'abbondante cena cucinata dai volontari del Gruppo Sportivo e dalle 21.00 gli atleti si sono divertiti tra animazione e giochi.

Di seguito i componenti del nuovo Consiglio Direttivo del GSO Lomagna.
  • Andrea Bonanomi - consigliere
  • Luigi Bonanomi - vicepresidente
  • Angelo Brivio - vicepresidente
  • Andrea Casiraghi - consigliere
  • Marco Comi - consigliere
  • Ruggero Ghezzi - consigliere
  • Alberto Grando - consigliere
  • Stefano Pirovano - consulente amministratore
  • Paolo Pozzoni - presidente
  • Don Lorenzo Radaelli
  • Marco Roggeri - segretario
M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco