Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 279.634.987
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 11/10/2018

Merate: 52 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 42 µg/mc
Lecco: v. Sora: 39 µg/mc
Valmadrera: 38 µg/mc
Scritto Venerdì 14 settembre 2018 alle 09:54

Da Trezzo a Paderno, a spasso con il genio di Leonardo da Vinci

Un giovane Leonardo alla Rocchetta ad ammirare e studiare le rapide dell'Adda. La scorsa domenica al Santuario della Madonna della Rocchetta, il custode Fiorenzo Mandelli e i turisti di passaggio hanno assistito nella chiesina a una rappresentazione teatrale a cura della Compagnia della Mola con Dario del Vecchio.

Un poco più che trentenne Leonardo racconta il suo legame con la pittura, nel suo primo soggiorno Milanese, prendendo spunto dal suo rapporto con la natura e la riproduzione del vero. Il breve monologo, assieme a quelli di altri giovani attori Manuele Laghi, Mattia Maffezzoli e Alice Pavan della compagnia della Mola, hanno accompagnato  l'iniziativa "A spasso con Leonardo", a cura del comune di Trezzo sull'Adda e con arrivo a Paderno d'Adda.

"Leonardo" con Fiorenzo

Ad ogni tappa un racconto diverso per narrare i molteplici aspetti di una mente eclettica, estroversa ma soprattutto sognatrice e visionaria. Con il piccolo intento di incuriosire e di ricordare a chi assiste che persino Leonardo da Vinci è stato, prima che "Genio Universale", un uomo. Con tutte le passioni, i difetti e le paure di un uomo. Veramente una bella giornata nella Valle dell'Adda per gli escursionisti che hanno transitato sull'alzaia del fiume.

Presenti il sindaco di Trezzo Danilo Villa e l'ass.alla cultura Francesco Fava, vice sindaco di Vaprio Eugenio Galbiati e Claudio Stella assessore alla cultura di Paderno d'Adda.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco