Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 282.436.377
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 06/11/2018

Merate: 14 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 17 µg/mc
Lecco: v. Sora: 13 µg/mc
Valmadrera: 17 µg/mc
Scritto Venerdì 14 settembre 2018 alle 07:33

Robbiate: Petru, 19 anni, ex studente del Viganò, è primo su 900 iscritti al test della facoltà di Economia&Management

La storia di Petru è di quelle che riempiono d'orgoglio qualunque genitore e professore. Ma più in generale chi, nella volontà e nella caparbietà dei ragazzi e nel valore della scuola, ha riposto ancora tante speranze.

19 anni, residente a Robbiate, Petru Calenici è arrivato 7 anni fa dalla Romania dove aveva vissuto con la sorella e i nonni mentre i genitori si erano trasferiti per trovare lavoro e costruire un futuro più solido a tutta la famiglia in Italia. Dopo avere frequentato, con ottimo profitto e distinguendosi per la sua educazione e cordialità, le scuole medie di Robbiate (dove peraltro era arrivato parlando pochissimo l'italiano), Petru si è iscritto all'istituto Viganò di Merate con indirizzo amministrativo. Qui il giovane si è fatto subito notare e i professori si sono accorti di avere davanti un ragazzo che avrebbe dato grandi soddisfazioni. E così infatti è stato.

Petru con le insegnanti Kinzica Soldano (matematica)
e Raffaella Caldirola (economia aziendale)


Diplomatosi a pieni voti alla maturità di giugno, Petru si è iscritto, con altri 900 aspiranti, al test dell'Università di Milano per la facoltà di Economia&Management. "C'erano domande di attualità, storia, cultura generale e diritto" ha raccontato "poi una parte di logica e matematica, una decina di lingua inglese e 4 di grammatica". Insomma un test che ha spaziato da quanto nei 5 anni di scuola superiore Petru aveva appreso sui banchi del Viganò fino al bagaglio culturale personale. La sorpresa e naturalmente la soddisfazione sono state davvero grandi quando l'altro giorno si è presentato alle bacheche con esposti i risultati e ha visto il suo nome svettare in cima all'elenco: primo su 900. Petru, amante della lettura, che parla correttamente inglese, tedesco (italiano e rumeno naturalmente), lunedì inizierà la sua carriera accademica.

Il riconoscimento che gli era già stato attribuito dall'amministrazione di Robbiate


Un inizio in salita per il 19enne che ha già scalato diversi ostacoli ottenendo i migliori risultati e che di certo darà anche il massimo per le sfide che gli apriranno un meritato futuro brillante.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco