Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 280.328.387
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 11/10/2018

Merate: 52 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 42 µg/mc
Lecco: v. Sora: 39 µg/mc
Valmadrera: 38 µg/mc
Scritto Mercoledì 16 maggio 2018 alle 15:38

Padernese pattinaggio: 9 volte sul podio a Cassano d'Adda

Sul circuito di CASSANO D'ADDA, che vedrà i pattinatori disputarsi i titoli italiani nel mese di luglio, si è svolto domenica 13 maggio il CAMPIONATO REGIONALE strada, riservato alle categorie ragazzi, allievi, junior senior, master. Il Campionato regionale era anche prova valida per la difficile qualifica al Campionato Italiano ragazzi allievi junior senior.  Bene come sempre i pattinatori granata dei coniugi Ravasi-Peverelli che hanno calcato il podio per ben 9 volte e hanno qualificato al Campionato Italiano 13 atleti sui 18 che cercavano l'ambito risultato.


Doppia vittoria come da copione per la sempre più inarrivabile Julia Bedon, che spadroneggia nella categoria R12: purtroppo non è prevista prova nazionale su strada per questa età: un vero peccato per Julia e per i suoi compagni di categoria Sara Vezzoli (9° nella sprint), Tommaso Mascazzini (5° nella sprint) e per il tenace Riccardo Baietta, che a luglio dovranno limitarsi a tifare i compagni di squadra.

Nella categoria Ragazzi hanno ben combattuto ma non hanno ottenuto la qualifica Alice Rizzato e Anny Belgeri tra le femmine, Gionni Ripamonti e Samuel Belgeri tra i maschi.
Nella fortissima categoria Allievi/e la Padernese pur non vincendo è sempre grande protagonista. Argento di un soffio nella sprint per Giulia Corsini  con Claudia Peretti a completare il podio. 2° posto anche per Alessia Lorini nella durissima 5000 a punti. Molto bene anche Arianna Bonalume e Aurora Perego qualificate senza affanni.

Nei maschi argento nella punti e bronzo nella sprint per un Marco Bedon un po' carico di lavoro e ottimo 6° posto nella gara veloce per Michele Merlini, sempre più sorprendente. Si qualifica anche Gabriele Baietta con un buon lavoro nella gara a punti.
Buonissimi risultati anche tra gli Juniores maschi dove Pedrinelli Simone fa sue entrambe le medaglie di bronzo. Buone performance per Michael Colangelo , qualificato per gli Italiani. Non ce la fanno di un niente invece Leo Fossati e Riccardo Troiano.

Ottima prova nella sprint per Sara Fossati nella massima categoria con un meritato 8° posto. Benissimo anche Ailincai Marian Costantin nei dieci in entrambe le gare e bellissimo ritorno alle competizioni per Andrea Lanigra, fuori per un lungo periodo anche a causa di un devastante incidente in bici da corsa. Anche lui potrà difendere i colori padernesi a Luglio.
Da segnalare il buon 4° posto nella categoria Master di Andrea Fumagalli che contribuisce con i compagni a segnare un soddisfacente 5° posto per la Padernese nella speciale classifica dei sodalizi.
Prossimi impegni imminenti per i pattinatori veloci il Trofeo "Brioni" a Bellusco il 19-20 maggio e il Trofeo "La Torr" a Merate il 27 maggio.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco