Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 248.402.034
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 21/11/2017

Merate: ND µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 19 µg/mc
Scritto Lunedì 25 settembre 2017 alle 18:20

Merate: variazioni per 406mila euro. La piazza del municipio si farà. In commissione il bilancio consolidato e le partecipate

"A causa del nubifragio ci siamo ritrovati con il tetto del collegio Manzoni da rifare, per una spesa di 595mila euro. Pensavamo di non poter più fare la piazza retrostante il municipio per trasferire qui le risorse a disposizione. Invece lavorando sul bilancio e con entrate straordinarie, riusciremo a realizzare anche la piazza".

Da sinistra Alfredo Casaletto, Fabio Tamandi, Andrea Massironi,
la dottoressa Patrizia Parma, Isabella Cogliati, Massimo Panzeri, Valeria Marinari


L'annuncio è stato dato dal sindaco Andrea Massironi nel corso della commissione bilancio dove la responsabile del servizio dottoressa Patrizia Parma ha illustrato sia le variazioni che il bilancio consolidato di esercizio. Il risultato di amministrazione al 31 dicembre risultava pari a 9,7 milioni di euro. E' stato applicato un avanzo pari a 81mila euro mentre sono stati recuperati 53mila euro da contributi statali. 15mila euro sono arrivati da trasformazioni di diritto di superficie in diritto di proprietà. Dal rilascio delle concessioni edilizie sono arrivate nelle casse del comune 135mila euro, per oneri secondari si parla di 90mila euro mentre per le maggiorazioni sulle aree verdi di 30mila euro.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Di conseguenza sono state adeguate le spese. Meno 22mila euro per studi, progettazioni, collaudi; meno 50mila euro per le manutenzioni straordinarie di immobili; meno 30mila euro per l'acquisto del veicolo di protezione civile. Il totale delle variazioni ammonta a 406mila euro e andrà a finanziare i 595mila euro dell'intervento alle scuole. Si è poi passati a parlare di bilancio consolidato che riassume l'attività del comune e le sue partecipate. Merate non fa parte di fondazioni mentre come enti strumentali annovera Retesalute, il Parco Adda Nord e quello del Curone. Per quanto riguarda le società a totale partecipazione pubblica con affidamento di servizi pubblici ci sono Silea, Lario Reti Holding e Idrolario. Nel bilancio consolidato bisogna escludere quelle entità non rilevanti in base al "volume" e l'unica per Merate è il parco del Curone. Il bilancio comunale si assesta attorno ai 2milioni di euro, quello consolidato a 2milioni e 400mila euro.


S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco