Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 242.235.023
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del01/10/2017

Merate: 37 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 34 µg/mc
Lecco: v. Sora: 34 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Giovedì 20 aprile 2017 alle 18:04

Storia di ordinario disservizio postale

Bunasera
volevo segnalare questa ennesima storia italiana. Il giorno 23 marzo 2017 subivo il furto del portafoglio. Il giorno seguente presso la caserma dei Carabinieri di Brivio sporgevo regolare denuncia di furto della carta d'Identità, carte di credio, bancomat, patente e alto. Fortunatamente la richiesta della patente è stata inoltrata direttamente dal carabiniere che mi ha seguito il quale mi ha comunicato che nel giro di 90 gg avrei ricevuto la patente. E fino a qui tutto bene, anzi ottimo servizio direi (grazie al corpo dei Carabinieri). Ora viene il bello: il 13/04/2017 da casa passa il postino per la consegna della patente e questo nemmeno dopo un mese, finalmente qualcosa che funziona! E no miei cari per il ritiro visto che io non ero in casa mia suocera avrebbe dovuto pagare 18€ e spiccioli. Non avendo la cifra esatta e non potendo il postino dare il resto la mia patente è tornata nel limbo delle poste italiane. Oggi era stata fissata una nuova consegna, dal
le 09:00 alle 14:00 orario durante il quale mia moglie è rimasta a casa ma purtroppo nulla. Dopo l'ennesima chiamata
al Contact Centet la consegna è risultata non confermata.
Risultato non sono ancora entrato in possesso della mia patente. Ora dovrei fissare una nuova data di consegna, dopo la quale, nel caso non andasse a buon fine potrei ritirarla presso l'ufficio postale di Airuno (spero!). Non c'è molto altro da aggiungere, tutto sommato solo un mese per duplicare la patente e .... per riceverla!
Grazie per l'attenzione.
Renato Longhi
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco