Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 216.461.694
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/01/2017

Merate: 29 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 4 µg/mc
Lecco: v. Sora: 3 µg/mc
Valmadrera: 4 µg/mc
Scritto Giovedì 22 dicembre 2016 alle 10:12

Massironi: era la nostra battaglia di legalità. Un problema evitabile, ora con rischi elevati

Andrea Massironi, sindaco di Merate
La notizia del pronunciamento dell'ANAC sull'illegittimità della nomina di Lelio Cavallier come amministratore unico di Lario Reti Holding è piombata come un macigno sugli amministratori lecchesi, anche di coloro che si erano schierati contro.

Si dichiara dispiaciuto per il percorso che ora attenderà la provincia e per come si dovrà affrontare il pregresso, Andrea Massironi sindaco di Merate, che aveva portato avanti una battaglia di legalità sull'argomento. "Ho letto la sentenza e da un primo sguardo credo proprio che ci saranno da affrontare una serie di problemi non indifferenti di possibile nullità degli atti" ha spiegato "non so ancora quali saranno gli effetti pratici ma non sarà nulla di leggero. Da un lato mi dispiace perchè era preferibile che le cose fossero andate a posto, ora è uno dei tanti problemi che va sistemato. Da sempre avevamo segnalato che il percorso intrapreso non andava bene. Non mi piace calcare la mano su chi è in disgrazia ma era una situazione che si poteva evitare seguendo tutti i passaggi che la legge chiaramente indicava. Ne abbiamo fatto una battaglia di legalità e invece per andare da Milano a Torino, si è deciso di passare da Napoli: il risultato sarebbe stato lo stesso, senza cambiare gli equilibri, ma ora ci troviamo con questo nuovo problema da affrontare. Ora non resta che attendere gli effetti di questa sentenza, che prevede anche sanzioni inibitorie e procedimenti. Sono i percorsi che sono stati impostati nella maniera sbagliata ma così si era scelto ed ecco il risultato".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco