Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 302.065.447
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 10/06/2019

Merate: 27 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 21 µg/mc
Valmadrera: 21 µg/mc
Scritto Sabato 30 aprile 2016 alle 14:53

M. Silvia Sesana: sport Istruzione e commercio

PREMESSA

La spesa a consuntivo 2015, per quanto riguarda i capitoli di spesa relative alle mie deleghe si è scostata di poco rispetto alle previsioni ad eccezione del capitolo del Distretto del Commercio (20.000) per motivi legati alla rendicontazione da parte di Regione Lombardia del bando del Distretto 2013.

ISTRUZIONE


Per quanto riguarda l'Istruzione sono molteplici le attività svolte, tutte guidate da un buon dialogo e grande collaborazione con gli istituti E' continuato per il 2015, il mantenimento delle risorse destinate ai piani dell'offerta formativa di tutti gli Istituti ed a sostegno di progettualità come ad esempio il protocollo "Integrazione e Sport" con IC. E' continuato anche il sostegno per quanto riguarda il progetto Connect, per proseguire nell'ampliamento delle dotazioni tecnologiche applicate alla didattica nell'ottica della classe digitale. Il sostegno agli Istituti è stato dato anche attraverso la partecipazione del Comune di Merate a bandi del MIUR emanati per la realizzazione di progetti finalizzati all'attuazione degli obiettivi dell'iniziativa "La buona scuola" (Legge n. 107/2015), che hanno ricadute anche sul territorio e che possono richiedere appunto sinergie con gli Enti locali, come appunto il bando "#lamiascuolaaccogliente". riguardante la valorizzazione ed il recupero di ambienti scolastici e realizzazione di scuole accoglienti.

Ravvisando la necessità di attivare la procedura per la fornitura dei libri di testo delle scuole primarie per gli alunni residenti frequentanti le scuole di Merate o altre scuole non del territorio per i prossimi anni scolastici 2015/2016 - 2016/2017 l'Ufficio è stato impegnato nell'espletamento della gara e nella raccordo con le scuole per la puntuale raccolta di dati e distribuzione dei libri presso i singoli Plessi.Si è provveduto inoltre all' acquisto di arredi scolastici per il Plesso Montello andando così a completare l'arredo di 2 aule, visto l'aumento delle classi avvenuto negli 2 anni.

Per quanto riguarda la Scuola potenziata è continuato il raccordo con le componenti territoriali per una adeguata evoluzione nei plessi di Montello e Sartirana (scuola primaria) e nella Scuola secondaria di primo grado.L'attenta analisi del bisogno e l'aumento della casistica per quanto riguarda l'Assistenza educativa specialistica, servizio gestito attraverso RETESALUTE, ha portato ad un impegno economico maggiore (oltre 16.000 euro) rispetto allo scorso anno.


Servizi scolastici

La determinazione delle tariffe anno 2015 con innalzamento del valore ISEE finale e l'introduzione, per alcuni servizi, della formula lineare, ha permesso una politica tariffaria più a misura di famiglia (-10% secondo figlio), garantendo una maggiore equità nel calcolo della compartecipazione al costo dei servizi a domanda individuale erogati dal Comune, così come l'introduzione di un costo differenziato agli utenti meratesi del Centro diurno Estivo che utilizzano il servizio di ristorazione.

Sono continuate inoltre le azioni di controllo sulla qualità e conformità del servizio di refezione scolastica e di trasporto scolastico, e grazie alle schede di valutazione dei servizi, rielaborate e pubblicate sul sito viene garantita maggiore trasparenza e informazione alle famiglie.

Inoltre in collaborazione con SerCar e Coldiretti è stato realizzato il progetto a "Portata di Tavola con l'impiego si prodotti a Km Oper la valorizzazione della gastronomia locale con le sue ricette, le sue tipicità

E' inoltre continuato il supporto alle Associazioni che si occupano del mondo della Scuola, grazie anche alla collaborazione dell'Assessorato alla Cultura e ai Servizi Sociali.

 

POLITICHE GIOVANILI

Durante l'anno 2015 vi è stato l'affidamento alla cooperativa Aerisdella gestione degli spazi del CAG, che ha ottenuto anche nel 2015 l'accreditamento di ASL in quanto in possesso degli standard organizzativi e gestionali funzionamentocon attività rivolte alla fascia preadolescenti e adolescenti. L'attività della Coop.ha portato anche a collaborazioni con ICS durante la settimana della gentilezza e durante il carnevale e collaborazione associazioni del territorio: Arte Eventi, Scout.

Con gli Oratori vi è stata la   stesura di una nuova convenzione triennale (2015-2017)  per la valorizzazione dell'apporto degli oratori estivi in tema educativo e di conciliazione tempi-famiglia-lavoro(Legge regionale 23 novembre 2001, n. 22 "Azioni di sostegno e valorizzazione della funzione sociale ed educativa svolta dalle Parrocchie mediante gli oratori" riconosce, sulla base dei principi ispiratori che fanno riferimento alla sussidiarietà, alla cooperazione, alla partecipazione ed al concorso, alla costituzione di un sistema integrato a favore dell'area giovanile, la funzione educativa e sociale svolta dalle Parrocchie mediante l'oratorio)

Durante il 2015 vi è stata inoltre l'adesione al progetto "UTLIESTATE" esperienza educativa e pre-lavorativa di gruppo, con il coinvolgimento di 10 ragazzi (15-18enni), di alcuni volontari e della Casa Albergo Leoni. I ragazzi si sono cimentati in piccoli lavori di manutenzione e di riqualificazione di spazi comuni. Questa esperienza ha come obiettivo, oltre alla socializzazione, quello di apprendere alcune competenze di base, utili poi nel mondo del lavoro.

Infine vi è stata l'adesione al Bando di Regione Lombardia in qualità di partner per la realizzazione del progetto PIAZZA L'IDEA con la messa a disposizione degli spazi, mediante comodato d'uso gratuito, della ex palazzina dei Vigili di Villa Confalonieri, quale luogo di aggregazione facilmente accessibile e fruibile, per un nuovo progetto di orientamento per le scelte di studio e di lavoro e di stimolo per la coesione sociale e il dialogo intergenerazionale.

SPORT

Durante l'anno 2015 sono stati acquistati per le palestre comunali e per Auditorium i defibrillatori semi automatici esterni  (DAE), inoltre è stato organizzato un corso di formazione aperto ai soggetti  "laici"  individuati delle società sportive del territoriooltre che un evento formativo rivolto alle associazioni sportive e alla cittadinanza sull'utilizzo dei defibrillatori e sulla loro importanza come strumenti "salvavita", grazie alla collaborazione con ASL e Croce Bianca.

E' stato inoltre attivato per due anni il servizio di assistenza sanitaria per la prestazione di soccorso sanitario in occasione di manifestazioni sportive e non organizzate dal Comune o patrocinate dallo stesso

Grazie all'Adesione a Dote Sport (introdotta da Regione Lombardia nel 2015) è stato possibile far giungere ad alcune famiglie i finanziamenti messia a disposizione da Regione Lombardia (dote Junior finanziate 7 domande sulle 21 pervenute mentre dote Junior finanziate 8 su 9).

E' inoltre continuato il supporto alle società sportive mediante l'erogazione di contributi a progetto econtributi ordinari per le attività svolte durante il 2015, erogati secondo criteri di partecipazione/collaborazione/avviamento allo sport/eccellenza/sostegno alle fasce deboli.

Vie è poi stata l'organizzazione della 30° edizione di Merate sport, che ha visto la partecipazione attiva di numerose società sportive del territorio, con lo svolgimento, oltre alla già ricca proposta, di alcune  gare competitive e non, che hanno dato lustro alla Città e hanno permesso a molti di conoscere ed apprezzare anche la bellezza del nostro territorio. Solo alcuni esempi. Quater pass  adre al lac,  il Trail nel Parco del Curone, la staffetta del trofeo GrandPrix a Pagnano, la gara cittadina di corsa su strada MeraTENight.

Vi è stata poi l'assegnazione in comodato d'uso dello stabile di Cassina alla società ASD Cassina, che ha garantito l'utilizzo dell'immobile,  oltre che per scopi societari, anche per scopi sociali e aggregativi, a beneficio della frazione.

Infine in accordo con l'Assessorato ai lavori pubblici e anche con gli altri Assessorati è continuata l'opera continua e costante di riqualificazione delle strutture sportive meratesi, con specifici interventi come ad esempio la manutenzione straordinaria rotellistica Roseda (ancora da realizzare).

COMMERCIO

Per quanto riguarda il commercio è continuato l'iter iniziato nel 2014 di razionalizzazione/riorganizzazione e messa in sicurezza degli spazi mercatali e fieristici, con il coinvolgimento attivo delle associazioni di categoria. E' stata completata la procedura di affidamento per l'Assistenza sanitaria durante il mercato e la Fiera di S. Ambrogio periodo 2015-2017.

E' stato modificato il regolamento di concessione spazi ed aree pubbliche, con particolare attenzione alle tariffe di occupazione temporanee. Le tariffe infatti sono state modulate in fasce orarie prevedendo riduzioni in base alla durata dell'occupazione andando così ad introdurre una politica tariffaria più equa tra i concessionari e le attività di spunta.

Per quanto riguarda il Distretto del Commercio, si è provveduto ad inoltrare documentazione aggiuntiva richiesta da Regione al fine di concludere la rendicontazione definitiva e ricevere il relativo contributo.  In via cautelativa, è stato previsto a bilancio l'importo pari al trasferimento previsto ancora da liquidare.

E' continuato inoltre il supporto da parte dello sportello SUAP alle associazioni meratesi per quanto riguarda l'informativa e l'istruttoria per le manifestazioni circa 20, da loro organizzate.

Volevo concludere, esprimendo un ringraziamento a tutti coloro che collaborano fattivamente ed in particolare alla Dr. Gaeni e le sue collaboratrici per quanto riguarda l'istruzione, lo sport e le politiche giovanili e all'Arch. Lazzaroni e collaboratori per quanto riguarda il commercio e attività produttive, che mi hanno reso possibile la realizzazione di molti obiettivi.

Infine ringrazio tutti i colleghi della Giunta per la collaborazione ed in particolare il consigliere delegato Fabio Tamandi per il grande aiuto in questo percorso amministrativo.

Maria Silvia Sesana
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco