Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 297.098.845
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 17/04/2019

Merate: 28 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Venerdì 07 febbraio 2014 alle 17:09

Garlate: 1000 visite per il Museo della Seta

A due mesi dalla sua riapertura, un importante traguardo è già stato raggiunto. Il Museo della Seta Abegg di Garlate conta già 1000 visitatori prenotati per visitare le sue sale espositive e partecipare al ricco programma di attività destinato al pubblico di tutte le età. Una vera e propria rinascita, se si considera che per 7 anni i locali sono rimasti chiusi e il patrimonio garlatese era uscito dalla cerchia delle raccolte museali.  
L’importante risultato è stato portato a termine grazie alla collaborazione tra amministrazione comunale, Regione (che ha in parte finanziato i lavori di importo pari a circa 300.000 €), sistema museale della Provincia di Lecco ma anche grazie all’impegno di tanti volontari che hanno lavorato per il recupero e la riqualificazione della struttura e degli antichi macchinari utilizzati per la lavorazione del prezioso materiale. Il risultato è una serie di aree espositive in cui è possibile ammirare e vedere funzionare telai e torcitoi, attraverso la ricostruzione del percorso che dalle foglie di gelso – l’antico gelseto è stato ripristinato all’esterno del  museo – e dal baco conduce alla tessitura della seta. Ma non solo, perché il museo garlatese ospita anche laboratori appositamente studiati per gli alunni che possono ammirare al microscopio i passaggi dell'intero percorso, oltre a pannelli informativi e un area sul “futuro” della seta che ne spiega lo sviluppo per la rigenerazione dei tessuti in campo bio medicale. Per ulteriori informazioni consultare il sito www.museosetagarlate.it.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco