Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 299.968.712
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/05/2019

Merate: 20 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 23 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 15 µg/mc
Scritto Lunedì 02 dicembre 2013 alle 14:16

Lecco: si apre la mostra dei presepi alla Villa Manzoni

Nella suggestiva cornice delle cantine di Villa Manzoni a Lecco si è aperta, nel pomeriggio di sabato, la terza edizione della mostra di presepi promossa dall'Associazione Amici del Presepio in collaborazione col comune di Lecco e il sistema museale "Simul". Ad ospitare decine e decine di manufatti che rappresentano la nascita del Signore oppure alcuni leitmotiv dei diorami, come la fuga in Egitto o scorci di vita contadina e bucolica, è la sala che ospita lo storico torchio e quelle attigue.


Per gli appassionati, la mostra è un'occasione di ammirare la varietà della rappresentazioni e dei materiali usati: c'è il presepio realizzato sulla "lucia", la storica imbarcazione a remi adoperata dai pescatori sul Lago di Como e citata nei Promessi Sposi del Manzoni, quello invece arroccato tra pietre scavate che offrono fughe prospettiche ben riuscite, il diorama classico, quello intagliato nel legno a creare forme accennate che rendono comunque bene l'idea della natività. Insomma: ce n'è per tutti i gusti, tra giochi di luci e prospettive.

 


Nel pomeriggio di domenica in tanti visitatori non si sono fatti scappare l'occasione per una visita all'esposizione. Ora è visitabile fino al 12 gennaio, dalle 9.30 alle 17.30, esclusi i lunedì, il giorno di Natale, Santo Stefano, 1° gennaio e l'Epifania.


I corsi per la costruzione dei diorami lanciati dall'associazione sono stati molto partecipati e sono stati riproposti anche quest'anno per fornire ai frequentatori le basi per costruire autonomamente il proprio presepe, una tradizione secolare che non scade mai.

 

S.T.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco