Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 285.681.955
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 26/11/2018

Merate: 33 µg/mc
Lecco: v. Amendola: ND µg/mc
Lecco: v. Sora: 15 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Lunedì 13 settembre 2010 alle 20:28

Merate: la consegna delle targhe al merito ha concluso il Fire Party dei vigili del fuoco

Si è chiuso in grande stile il "Fire Party 2010" organizzato dall'associazione "Amis di Pumpier de Meraa".

Foto di gruppo per i volontari premiati

Nella mattinata di ieri una parata di vigili del fuoco si è mossa in corteo da Piazza Prinetti sino alla sede di Via degli Alpini.

VIDEO



Sotto il tendone allestito dai volontari, il parroco meratese, Don Luigi Conti, ha celebrato una messa davvero speciale,
dedicata ai vigili del fuoco e ai loro familiari.

Gli amministratori intervenuti

Successivamente il capodistretto Leonardo Bonanomi, ha consegnato le targhe al merito a chi ha collaborato alla buona riuscita dell'evento e non solo. Dagli Alpini di Airuno e il servizio pizzeria agli artisti "Forlanini Monluè" per la gelleria di quadri a tema organizzata, dai Vigili del fuoco in congedo ai "compagni" di Vimercate, fino a personaggi particolarmente significativi per l'associazione "Amici dei pompieri" come Angelo Viganò e lo "zio Gianni". Il ricavato della cena etnica è stato devoluto alla'Associazione Mondeco (1.500 euro) e all'Associazione S. Francesco di Osnago (1.500 euro).



Una dozzina i riconoscimenti attribuiti ai pompieri di Merate, alla presenza di alcuni amministratori del territorio.



Da citare la targa consegnata dai vigili del fuoco, ai genitori di Sandro Albani, il fotoreporter meratese prematuramente scomparso nei mesi scorsi e molto legato al distaccamento dei pompieri di Merate.



Leonardo Bonanomi oltre a ringraziare i volontari per l'impegno profuso, ha espresso l'importanza di un evento come il Fire Party, organizzato con l'obiettivo di avvicinare i cittadini all'attività dei vigili del fuoco.



La giornata è poi proseguita con il pranzo comunitario sotto la tensostruttura.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco