Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 248.269.794
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 21/11/2017

Merate: ND µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 19 µg/mc
Scritto Lunedì 13 febbraio 2012 alle 15:52

Olgiate: lezioni pratiche per apprendere le manovre di ''disostruzione pediatrica''

Mamme, papà, insegnanti e gente comune hanno gremito i posti a sedere del teatro dell'oratorio di Olgiate Molgora durante l'incontro organizzato dalla Croce Rossa di Casatenovo sulle manovre di disostruzione pediatrica.

Il vivo interesse per l'argomento è scaturito a partire da dati, percentuali e statistiche, che mostrano un panorama che lascia il fiato sospeso per l'incredulità: 50 bambini all'anno muoiono per soffocamento da cibi o oggetti d'uso comune, all'incirca uno a settimana dunque. Pericoli potenziali: pomodorini, acini d'uva, prosciutto crudo ed alimenti con filamenti, ma anche giocattoli piccoli come palline o tappi di penna.

I volontari della Croce Rossa di Casatenovo, nell'ambito di un progetto che sta pian piano prendendo piede anche al di fuori dell'Italia, hanno sensibilizzato i presenti sull'argomento con la proiezione di slides e dimostrazioni pratiche.

Dai 6 mesi ai 4 anni è l'età di massima incidenza degli episodi di ostruzione, che può essere facilmente evitata tramite semplici gesti che non sono però ad uso comune.

VIDEO

Sono infatti state svelate le "false credenze" che noi tutti attuiamo erroneamente in questi casi: nulla di più sbagliato di percuotere il bambino con dei colpi sulla schiena o di girarlo a testa in giù per evitare che soffochi. Ci sono manovre precise ma semplici che i volontari hanno mostrato ai presenti che, al termine dell'incontro, hanno ricevuto un attestato di partecipazione e un poster riassuntivo delle operazioni da compiere per la disostruzione.

Si è inoltre parlato di prevenzione degli incidenti domestici e di SIDS, sindrome della morte improvvisa in culla, fornendo una sorta di decalogo da seguire per migliorarne la prevenzione.

VIDEO


"Chi salva un bambino salva il mondo intero" è motto di tutti i volontari di CR, che si stanno adoperando per portare i corsi di disostruzione pediatrica nelle scuole e negli asili, rilasciando certificati d'eccellenza agli insegnanti: "i bambini passano la maggior parte del tempo a scuola, credo che noi tutti ci sentiremmo più sicuri nel sapere che le persone che stanno affianco ai nostri figli sappiano esattamente cosa fare", ha ricordato Mariastella Carnio. I corsi sono rivolti anche a singoli e hanno il modico costo di 30 euro, al termine dei quali verrà rilasciato il certificato di esecutore.


I prossimi appuntamenti con la Croce Rossa di Casatenovo si trovano sul sito www.cricasatenovo.it
Selena Tagliabue
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco