Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 430.042.196
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Amici S. Francesco
  • indirizzo: Via Martiri della Liberazione, 10
  • paese: Osnago
  • telefono: 039 587517
  • fax: 039 587517
  • e-mail: amicisanfrancescoonlus@gmail.com
  • sito web: www.sanfrancesco-osnago.it
L’Associazione
L’Associazione “ Amici di San Francesco ODV” con sede a Osnago in Via Martiri della Liberazione, 10. È stata costituita il 1° giugno 2000, ma i soci fondatori già da tempo avevano unito le forze per sostenere alcune iniziative umanitarie in varie parti del Kenya.
Nell’estate del 1999, durante la vacanza lavoro tenutasi presso l’Ospedale di Tiganya (Meru) per il rifacimento di alcuni reparti, Padre Francis  Lima Riwa , sacerdote tanzaniano, sottopose al gruppo di volontari presenti in quel momento in Kenya il problema dei bambini di strada, abbandonati dalle famiglie o orfani. Questo appello fu accolto con entusiasmo e già nel mese di settembre prese corpo il progetto e nasceva il ST. FRANCIS CHILDREN’S VILLAGGIO  a NCHIRU (Meru, Kenya).
Il progetto si propone di sottrarre dalla strada centinaia di bambini che, per sopravvivere, sono dediti a piccoli furti ed alla  prostituzione e che usano sniffare colla o masticare mirà (chat) per attenuare i morsi della fame. Si prefigge di dar loro una casa, una assistenza sanitaria, un’alimentazione e una formazione professionale finalizzata a creare l’opportunità di un inserimento nel mondo del lavoro, così da riacquistare la dignità perduta.
Tutta l’attività dell’Associazione, dalla gestione in Italia alla realizzazione dei progetti in Kenya, è svolta esclusivamente da volontari che sono animati da valori condivisi che trovano espressione in ogni progetto: rispetto della dignità umana e dei diritti dell’infanzia, solidarietà e promozione dell’autosufficienza nelle comunità locali.

Progetti
St. Francis Children’s Village
Attualmente sono ospitati circa 500 ragazzi dai 5 ai 15 anni ed è composto da 3 padiglioni dormitorio, 3 adibiti ad aule scolastiche , uno a refettorio e cucina, uno ad officina e magazzino. Si aggiungono lo spazio polifunzionale, il padiglione sanità e dal 2019 anche la “Casa dell’Accoglienza” ubicata nell’area del Villaggio a disposizione dei volontari e di autorità. Il Villaggio è autonomo dal punto di vista energetico avendo installati pannelli fotovoltaici e batterie ed avendo utilizzato corpi illuminanti a risparmio energetico(LED).
I ragazzi frequentano la scuola elementare e secondaria interne al Villaggio. I più capaci frequentano l’università di Nchiru o di Nairobi.
Nel tempo libero i ragazzi curano la pulizia delle camere e del Villaggio e coltivano i terreni intorno al Villaggio.

Istruzione
Garantire un’educazione scolastica ai bambini è il primo passo per permettere loro una vita migliore. Oltre alle strutture scolastiche del Villaggio sono stati costruite e donate: una scuola superiore per ragazze nella regione di Dol Dol, una scuola elementare per bambine  Santa Rita a Nchiru e la scuola femminile  Santa Clara  a Kiirua.



Sanità
La buona salute è un elemento chiave nella promozione dello sviluppo.  Nel corso degli anni sono state donate ed installate importanti attrezzature, inclusa una TAC per: l’ospedale di Tigania, il reparto maternità di Mituntu, l’ospedale di Nkubu, l’ospedale di Kiirua ed è’ stato costruito e attrezzato un ambulatorio a Nchiru. Infine, con la collaborazione col il Rotary Club di Vimercate-Brianza Est è stata donata una clinica mobile completamente attrezzata per dare assistenza medica itinerante nel distretto di Bondo (Lago Vittoria).

Acqua

La difficoltà di approvvigionamento idrico è uno dei problemi più importanti per la popolazione keniota. L’Associazione negli anni ha realizzato quattro acquedotti per complessivi 57 chilometri di tubazioni: nel 2002 quello per il Villaggio San Francesco e per l’adiacente paese di Nchiru; nel 2007 il grande acquedotto di Kisumu con prelievo dell’acqua dal Lago Vittoria;   2008 quello per l’ospedale di Nkubu e per ultimo quello per il villaggio di Mikinduri. . Ha inoltre costruito un pozzo della profondità di 120metri che dà acqua perfettamente potabile al Villaggio San Francesco.



Alimentazione

Il St. Francis Children’s Village si presenta come modello di autosufficienza alimentare .
L’allevamento dei maiali, l’itticoltura e le coltivazioni di cinque fattorie agricole coprono quasi completamente il fabbisogno alimentare dei bambini.

PUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A SOSTENERE LA VITA E L’EDUCAZIONE DEI BAMBINI DEL ST. FRANCIS CHILDREN’S VILLAGE , nonché CONTRIBUIRE AI singoli PROGETTI attraverso la SPONSORIZZAZIONE  a DISTANZA  di un bambino o con una EROGAZIONE  LIBERALE  sul C/C intestato a Amici di san Francesco-ODV presso Che Banca IBAN: IT55I0305801604100573054301
Va ricordato inoltre che L’Associazione è iscritta nel Registro del Terzo Settore come ODV(Organizzazione di Volontariato) e pertanto ogni erogazione liberale gode dei benefici fiscali, detrazioni o deduzioni.
Articoli correlati
29.03.2020 - Osnago: il viaggio solidale in Kenya degli 'Amici di S. Francesco' durante l'emergenza

Per consultare gli articoli antecedenti a giugno 2010 vai alla ricerca in archivio.