Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 318.404.631
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/11/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Mercoledì 10 luglio 2019 alle 17:33

Sartirana: il fosforo 5 volte oltre la media. Estrazione del sedimento per risanare il lago

Sono due le operazioni che l'amministrazione comunale si appresta a portare avanti per il lago di Sartirana.

Ci sarà uno studio per capire gli interventi da fare e poi si dovrà lavorare per abbattere il livello di fosforo, oggi cinque volte oltre la media, e che è la causa del soffocamento dell'ecosistema.

L'unica strada è l'estrazione del sedimento” ha commentato Andrea Robbiani, assessore all'ambiente “così facendo si elimina il fosforo e si blocca la ploriferazione del sedimento, quindi si impedisce l'impoverimento delle acque di ossigeno. Una delle possibilità sarebbe quella di estrarre il sedimento con apposita strumentazione senza aspirare l'acqua e poi utilizzare il materiale come concime. Ci siamo affidati al prof. Negri, uno dei massimi esperti che già sta gestendo la riqualificazione del lago di Annone, e chiaramente dovremo lavorare per reperire risorse esterne al bilancio comunale ma che ci permettano di conservare e valorizzare quella che è una ricchezza del territorio”.

Nel frattempo dopo l'estate si procederà con la nomina del consiglio di gestione della riserva, decaduto con la fine del mandato elettorale precedente.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco