Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 305.852.988
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/07/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Sabato 06 luglio 2019 alle 14:35

Io scelgo gli Efrem

Massimo Panzeri
Ho appreso anch’io con una certa sorpresa, e solo a mezzo stampa, del comunicato dei colleghi sindaci che di fatto stigmatizzava – pur senza citarlo – il comportamento del Sindaco di Santa Maria Hoè per l’ormai noto suo blitz antispaccio.
Sollecitato, prima di esprimermi, ho ritenuto opportuno cercare di approfondire i fatti. Da quel che ho potuto appurare quali sono le colpe o le negligenze del  Brambilla? Anzitutto pur essendo stato coadiuvato nell’operazione dal comandante della sua Polizia locale, non ha preventivamente avvisato le altre forze dell’ordine, Carabinieri in primis, se non a blitz in corso. Errore.
 In secondo luogo , a mio parere, l’operazione è stata eccessivamente spettacolarizzata con la presenza – non certo casuale- di giornalisti sul luogo dell’operazione opportunamente preannunciata via social.
Detto ciò - sono state Sue scelte personali di cui evidentemente si assumerà le eventuali responsabilità- la repentina presa di posizione dei sindaci mi è parsa perlomeno eccesiva nei confronti di un collega che ha la sola “colpa” di essersi esposto, magari impropriamente, in prima persona a dei rischi evidentemente animato dalla volontà di liberare il proprio territorio dalla presenza di spacciatori che da giorni imperversavano .
In conclusione, seppur consigliando al collega maggiore prudenza e condivisione delle sue azioni con le forze dell’ordine – sempre pronte ad intervenire e a collaborare con noi sindaci – , tra chi invita, come spesso è accaduto per altre tematiche, alla disobbedienza civile e al non rispetto delle leggi promulgate dallo Stato- per i quali non ricordo altrettanto nette prese di distanza-  e chi sta in prima linea per tutelare il proprio territorio e i propri cittadini assumendosi anche dei rischi, io scelgo quest’ultimi.
Io scelgo gli Efrem
Massimo Panzeri - Sindaco di Merate
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco