Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 306.022.781
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/07/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Lunedì 24 giugno 2019 alle 09:05

Alessandro Locatelli secondo nella finale regionale del Trofeo CONI

Alessandro Locatelli secondo classificato nel Tetrathlon 60 m - 600 m - salto in alto - getto del peso.
A destra con l'allenatore Andrea Brivio

Sabato 22 e domenica 23 giugno a Varese si è disputata la finale regionale del Trofeo CONI Ragazzi/e 2019, nella quale gli atleti lombardi si sono sfidati nelle prove multiple; l’ASD Merate Atletica Promoline è stata rappresentata nelle gare maschili del Tetrathlon da Alessandro Locatelli e Claudio di Rosolini.

Claudio di Rosolini (secondo da sinistra) quinto nel Tetrathlon 60 m ostacoli - 600 m - salto in lungo - getto del peso

Alessandro Locatelli ha conquistato un’ottima seconda posizione finale nel Tetrathlon che prevedeva 60 m, 600 m, salto in alto e getto del peso, con il punteggio finale di 2290 punti, ottenuto grazie ai 427 punti nei 60 m (conclusi in quinta posizione con il tempo di 9,00 s), ai 741 punti nei 600 m (con la seconda posizione in 1’ 40,28 s), ai 666 punti nel salto in alto (concluso in seconda posizione con 1,40 m) e ai 456 punti nel getto del peso (quinta posizione con 9,23 m).

Con queste prestazioni, l’atleta meratese si è migliorato nelle prove di corsa e salto, avvicinandosi anche al primato personale nel getto del peso.

Claudio di Rosolini invece ha preso parte al Tetrathlon composto da 60 m ostacoli, 600 m, salto in lungo e getto del peso: il meratese si è classificato quinto con 2109 punti, derivanti dai 739 punti negli ostacoli (terza posizione con il tempo di 10,00 s), dai 554 punti nei 600 m (quarta posizione in 1’ 47,06 s), dai 481 punti nel salto in lungo (sesta posizione con la misura di 3,77 m) e dai 335 punti nel getto del peso (sesta posizione con 7,67 m).
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco