Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 305.850.333
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/07/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Sabato 01 giugno 2019 alle 14:10

Merateonline, 19 anni di informazioni reali

19 anni dall'inizio di questa avventura.

Io, Claudio e Chicco, Claudio Mandelli, Ernesto Fumagalli e Roberto Perego. Poi Daniele De Salvo e Fabrizio Alfano, Simone Bonfanti e Camillo Fumagalli e poi arrivano Saba Viscardi, Gloria Crippa, Alice Mandelli ,Rosa Ripamonti, Clarissa Colasanti, Sara Pinotti, Carolina Dell'Oro, Marta Mazzolari Simona Alagia ecc ecc..

Non è stato facile, qualcuno ha pure tentato di "affossarci" con la forza, Persone "toccate" da nostre inchieste. Invece, dopo 19 anni siamo ancora qui.

C'è chi tra i collaboratori ha preso altre strade e chi è ancora con noi.

E' sempre una forte emozione ricordare come e perché abbiamo scelto di far nascere questo giornale telematico libero. Senza editori se non coloro che questo giornale hanno fondato e che poi hanno dato vita a casateonline e leccoonline.

Ricordare tutto ciò che abbiamo visto o subito in questi 19 anni non è possibile descriverlo.

Nella mia mente la cosa che mi ha colpita e amareggiata è stata la perquisizione in ufficio e casa e sull'auto con minorenni a bordo. Una esperienza forte che ci ha resi forti.

E poi le inchieste sempre di peso fatte dai nostri editori e direttori e a volte anche da noi.

Ricordo quella sulla sporcizia e assenza di privacy (reparto ostetricia) ed in prima linea io e Saba presso il Mandic di Merate di notte!

Serate passate tra i corridoi, dove potevamo fare di tutto , anche trovare cartelle cliniche sui tavoli alla merce' di tutti, tra api e formiche nei bagni. Pure le nostre cartelle c'erano.

Ricordo le nottate sui fatti di cronaca. Caso Mary Patrizio per esempio .

Le corse e l'emozione perché bisogna anche sottolineare che , sì è vero siamo giornalisti ma anche esseri umani e dentro ci prende anche quel "groppo alla gola" mentre assisti ad una conferenza dove il procuratore racconta di come è stato ucciso un neonato dalla propria mamma e poi, su altri fatti di cronaca nera..( sino a Caleffi, infermiera killer, la Consagra, l'omicidio di Perego, la strage di famiglia a Verderio e poi Renate-Barzano' ecc ecc!)

E le nostre serate sulla pedofilia con grandi personaggi magistrati e poi i confronti elettorali politici.

Tantissime cose sono successe e noi siamo ancora qui sempre con grinta con forza e con grande amore verso i nostri giornali GRATUITI di Merate città e dell'intera provincia di Lecco.

Abbiamo avuto e abbiamo tuttora due grandi maestri : Claudio e Chicco.

Loro hanno dato l'impronta al giornale e loro ci hanno insegnato come "confezionare " è amare questo grande lavoro.

Grazie a tutti voi colleghi e a voi lettori, ai nostri editori e un particolare grazie a Claudio Brambilla il nostro direttore ma mio compagno di vita. Tante battaglie tanto onore!! Insieme siamo davvero molto forti.

Luisa Biella
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco