Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 305.956.769
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/07/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Lunedì 01 aprile 2019 alle 18:48

Montevecchia: l'arbitro Lorenzo Maggioni esordisce in A per Sassuolo-Chievo

Esordio in Serie A per l’arbitro di Montevecchia Lorenzo Maggioni che questo giovedì dirigerà Sassuolo- Chievo. Una partita che non dovrebbe creare particolari preoccupazioni e che vede la squadra veronese sempre più fanalino di coda di questa stagione. Maggioni, formatosi nella sezione di Lecco, ha esordito solo qualche mese fa in serie B e, evidentemente, non ha deluso le aspettative. Dopo qualche stagione in serie D e dopo aver arbitrato in Lega Pro per quattro anni, Maggioni ha visto spalancarsi le porte della massima serie solo a qualche mese della sua ultima promozione.

Grande la soddisfazione del presidente della sezione di Lecco, Stefano Giampaolo.


«Come Presidente degli arbitri lecchesi esprimo grande gioia e soddisfazione nel leggere le designazioni di Serie A della prossima giornata» – ha dichiarato Gianpaolo. 

L'ultima partita della serie A che ha visto come direttore di gara un arbitro di Lecco, infatti, risale al 4 novembre 1951 con la partita Palermo-Triestina, vinta dai siciliani con un goal di scarto. A dirigere l’incontro era lo storico Gino Cicardi, poi fondatore della sezione arbitri di Lecco. Da allora sono passati 68 anni, ma oggi la sezione di Lecco torna ad essere presente nella massima serie.

Stefano Giampaolo e Lorenzo Maggioni
«Giovedì sera saremo tutti sintonizzati in diretta tv e chi potrà sarà presente allo stadio per assistere all'esordio di Lorenzo, che è l'emblema del grande lavoro tecnico compiuto in questi anni in Lombardia e nella nostra sezione. – ha continuato Gianpaolo.  – Da parte mia e di tutti gli associati che rappresento va il più grande in bocca al lupo a Lorenzo che in questa giornata storica ci riempie di orgoglio e di emozione grazie al suo impegno ed alla sua determinazione, i quali gli hanno permesso di raggiungere questo importante successo».
Beniamino Valeriano
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco