Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 305.525.292
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/07/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Martedì 26 febbraio 2019 alle 18:47

Lomagna: dai tornei estivi all'iscrizione del team ''Hapoel'' al Vivifootball di Biassono

Si chiamano "Hapoel", come tante società dei campionati sportivi israeliani. Dallo scorso agosto una quindicina di ragazzi provenienti per la gran parte da Lomagna ha deciso di formare una squadra di calcio a 7. Il nucleo iniziale aveva già giocato insieme alle due edizioni del memorial estivo "In ricordo di Francy".

Sulla spinta del terzo posto al torneo della scorsa estate, Luca Viscardi, Francesco Frigerio e Andrea Iosca hanno deciso di proseguire l'avventura trovando uno sponsor e iscrivendo il proprio gruppo di amici al campionato della Lega Vivifootball per squadre amatoriali che si svolge su campo unico a Biassono.

È una squadra particolarmente giovane: i giocatori hanno tra i 20 e i 28 anni, a eccezione di un paio più grandi di età fra i 35 e i 40 anni. Alcuni avevano appeso le scarpette al chiodo da un po' di tempo. Altri, pur proseguendo a giocare, iniziavano ad avvertire il campionato federale a 11 come troppo impegnativo tra lavoro o studio. "Hapoel Lomagna" è stata quindi per molti di loro la possibilità di non allontanarsi dalla passione per il calcio giocato e di partecipare a un'esperienza che, nata spontaneamente, è retta dal fattore amicizia e non dal vincolo del cartellino per il tesseramento.

L'inizio del campionato è stato in salita e l'entusiasmo iniziale non sembrava sortire i risultati sperati. Le prime tre partite non sono andate bene per la formazione lomagnese. È in quel momento che sono sorti alcuni dubbi se "Hapoel" fosse un progetto ancora percorribile. Insomma, un fisiologico calo di fiducia. Ma prima che il morale scendesse completamente a terra la squadra ha dimostrato di riuscire ad ingranare il meccanismo del calcio a 7, tecnicamente più rapido e veloce rispetto al fratello maggiore calcio a 11.

Fondamentale è stato poi l'inizio degli allenamenti a partire dal mese di ottobre una volta alla settimana al campo dell'oratorio di Lomagna, grazie alla disponibilità dimostrata dal parroco don Lorenzo e dal GSO. Ai movimenti di palla un po' "disgregati" dei primi match, i giocatori hanno iniziato a giocare di squadra. E per diretta conseguenza sono arrivate ben cinque vittorie consecutive. Attualmente si trovano a metà classifica, in sesta posizione, ma a soli sei punti dalla seconda.

La squadra vincitrice avrà diritto a un weekend di vacanza a Rimini. Ancora meglio per "Hapoel" in "Coppa Italia", un torneo a gironi parallelo, in cui i lomagnesi si sono assicurati la semifinale con un turno in anticipo. Proiettando lo sguardo al futuro, il salto di qualità sarebbe l'iscrizione al campionato a 7 del CSI, un obiettivo che il gruppo cerca di guadagnarsi ogni volta che scende in campo perché solo con la costanza potrà essere ottenuto. Di seguito l'elenco della rosa dei giocatori.

Portieri:
  • Frigerio Massimo
  • Marelli Alessandro
Difensori:
  • Carozzi Mirko
  • Diana Luca
  • Iosca Andrea
  • Manfredelli Mauro
  • Ruberto Domenico
Centrocampisti/ali:
  • Bonanomi Giovanni
  • Costantini Alessio
  • Crippa Simone
  • Lombardi Simone
  • Marian Andreas
  • Martinelli Riccardo
  • Ripamonti Paolo
  • Viscardi Luca
Attaccanti:
  • Banfi Nicolas
  • Casiraghi Luca
  • Formenti Roberto
Allenatore:

Frigerio Francesco
M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco