Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 305.297.614
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 12/07/2019

Merate: 21 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 16 µg/mc
Lecco: v. Sora: 18 µg/mc
Valmadrera: 14 µg/mc
Scritto Mercoledì 09 gennaio 2019 alle 20:07

Sartirana: a fuoco il canneto nella parte a nord est della riserva. Lo spegnono i vvf

Sono intervenute diverse squadre di vigili del fuoco da Merate e Lecco per spegnere l'incendio che nella prima serata di mercoledì 9 gennaio è divampato all'interno del canneto di Sartirana, nella parte a nord-est al limitare con Cassina.


Complice la siccità che perdura da diverse settimane, la vegetazione forse per un mozzicone di sigaretta o per un piccolo focolaio lasciato incustodito, è stata presto avvolta dalle fiamme che hanno intaccato il sentiero utilizzato dai pescatori per raggiungere le postazioni di pesca e l'area appunto con le cannette nella parte dove il tracciato curva a gomito verso il cimitero di Sartirana.

VIDEO


I pompieri dopo avere lasciato le autopompe in Via Marconi hanno raggiunto a piedi il lago e qui hanno tagliato gli arbusti per impedire un eventuale propagarsi dell'incendio. Nel frattempo due camionette dotate di idranti hanno agilmente attraversato i cambi e gli uomini del 115 hanno puntato il getto sul fuoco fino a spegnerlo. Fortunatamente l'assenza di vento ha evitato l'estendersi del rogo.

Sul posto sono giunti anche i carabinieri di Merate e il sindaco Andrea Massironi, per constatare l'accaduto.


© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco