Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 306.023.163
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/07/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Mercoledì 09 gennaio 2019 alle 18:41

Da Saronno alla Rocchetta per scoprire il suo Santuario

Sempre maggiore è il numero di persone che approfittano della bellezza del nostro territorio per trascorrere una giornata diversa.  Così, quasi come un dono trovato il giorno della "Befana", un gruppo di amici camminatori, originari di Saronno, ha ascoltato la storia della Rocchetta, il Santuario di Porto D'Adda. Passeggiando lungo l'Adda non si aspettavano di trovare il Santuario aperto e con la possibilità di comprendere la storia del luogo. Invece hanno letto il cartello "APERTO" esposto sulla sommità della scalinata e sono saliti da Fiorenzo che li ha guidati nel consueto tour esplorativo.

Una giornata piena di entusiasmo e interesse per aver ammirato un altro piccolo gioiello brianzolo. A loro il racconto della giornata e la foto: Cristina, Alberto, Gigi, Paola, Anna, Carlo, Francesco, Lucia, Marinella, Elvio, Rosanna, Emilio, Paola, Silvia e Francesco. Se il 2018 per il numero di pellegrini e turisti passati al Santuario della Madonna della Rocchetta è finito in bellezza, probabilmente è facile che prosegua altrettanto bene anche questo 2019.

Buongiorno Signor Fiorenzo,
ci siamo incontrati ieri mattina presso la Chiesetta di Santa Maria della Rocchetta, dove lei ci ha fatto da guida spiegandoci la storia delle chiuse sull’Adda e accompagnandoci nelle visita della Chiesetta.
Noi siamo un gruppo di “camminatori” di Saronno e la domenica mattina, su consiglio di uno di noi, Alberto, andiamo alla scoperta dei luoghi delle nostra zona. Sono posti poco conosciuti ai più, ma  davvero molto interessanti, tutti con delle storie antiche da raccontare e delle curiosità da scoprire.
Ci ha fatto piacere aggiungere alle nostre piacevoli passeggiate anche quella di ieri, con luoghi e storie davvero interessanti anche grazie al sua appassionata spiegazione.
 
Speriamo che le nostre strade si incrocino ancora ..
Le mando un cordiale saluto


© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco