Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 305.296.076
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 12/07/2019

Merate: 21 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 16 µg/mc
Lecco: v. Sora: 18 µg/mc
Valmadrera: 14 µg/mc
Scritto Mercoledì 09 gennaio 2019 alle 18:35

Allo Stallazzo si smaltiscono i rifiuti urbani con i ... lombrichi

Visita lampo allo stallazzo del signor Luigi Compagnoni, titolare dell'omonima ditta mandellese che da oltre 40 anni si occupa del trattamento e smaltimento dei rifiuti urbani con lombrichi.

Allo stallazzo, a seguito della recente sostituzione delle stoviglie monouso di plastica con prodotti compostabili, verrà creata una mini piazzola ecologia per accogliere i rifiuti alimentari e le stoviglie. L'azione del "rosso della California"  che non è un vino ma un lombrico vorace, permetterà di trasformare il rifiuto in humus inodore,  ricco di composti azotati, ottimo fertilizzante naturale biologico

Il signor Luigi Compagnoni ha visitato il santuario della rocchetta e si è intrattenuto con Fiorenzo Mandelli. Ha poi pranzato allo stallazzo con presidente e vicepresidente di Solleva (Luigi Gasparini e Bruno Rota)
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco