Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 306.149.540
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/07/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Lunedì 13 agosto 2018 alle 19:35

ATS Brianza: attivato il centro di controllo dei funghi raccolti

Il dott. Stefano Balestreri, Micologo del servizio Igiene Alimenti Nutrizione dell’ATS della Brianza, spiega il lavoro degli ispettorati micologici sul territorio, la corretta modalità di accesso e fornisce importanti consigli sulla raccolta e il consumo dei funghi.
 
Sta entrando nel vivo la stagione di raccolta dei funghi nel nostro territorio. E, come ogni anno, l’ATS della Brianza ha attivato il Centro per il controllo dei funghi eduli dove, gratuitamente, è possibile far controllare da esperti i funghi raccolti.
 
“Il servizio è coperto da 12 operatori su tutto territorio di Lecco e Monza con 5 sedi di appoggio – spiega il dott. Balestreri – Per accedere al controllo dei funghi con i nostri micologi è necessario chiamare e prendere appuntamento. Questa modalità permette di fornire un servizio puntuale, offrendo la massima disponibilità per adeguarsi alle necessità dell’utente”.
 
Si possono rivolgere a questo servizio tutti i cittadini che, abitualmente od occasionalmente, raccolgono e vogliono consumare funghi selvatici senza rischiare conseguenze che possono essere anche molto gravi. 
 
Il dott. Balestreri fornisce alcuni accorgimenti importanti per ottimizzare il servizio: “Chiediamo di portarci l’intero quantitativo raccolto e che il fungo sia completo, non a pezzi o privo di parti, così da fornirci la possibilità di riconoscere con precisione la tipologia. Se possibile i funghi vanno divisi in base alla somiglianza. Infine, il controllo non può essere effettuato con funghi secchi o congelati, ma solamente con esemplari freschi”.
 
L’importanza del servizio è manifestata dal fatto che “Negli anni si è registrato un aumento di visite ai nostri ispettorati e fortunatamente possiamo dire che chi si è recato da noi ed ha seguito i nostri consigli non è mai finito al pronto soccorso. Oltre al controllo poi, forniamo indicazioni sul consumo e la raccolta, molti di questi presenti sulla brochure -Funghi, per non rischiare- che abbiamo prodotto ”.
 
È importante sottolineare come il servizio non è rivolto a chi sta male o comunque ha già consumato i funghi, per i malori è necessario recarsi ai pronto soccorso del territorio.
 
Per il controllo dei funghi raccolti dai cittadini, è necessario fissare un appuntamento contattando telefonicamente le segreterie S.I.A.N. ai numeri telefonici qui indicati:
 
Ispettorato Micologico di Monza Via De Amicis 17 2° piano – tel.039 2384640-4767
Solo su appunatmento telefonico

Ispettorato Micologico di Desio Via  Novara 3 tel. 0362 483202
Solo su appuntamento telefonico
 
Ispettorato Micologico di Usmate/Velate c/o Centro Polivalente Via Roma, 85 3°piano – tel. 039 6288028-29
Solo su appuntamento telefonico

Ispettorato Micologico di Bellano Via Papa Giovanni XXIII – tel. 0341 822128
Solo su appuntamento telefonico

Ispettorato Micologico di Oggiono Via I maggio – tel. 0341  482850
Solo su appuntamento telefonico
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco