Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 306.025.192
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/07/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Lunedì 31 luglio 2017 alle 08:17

Cornate: Gaia Belloni è vice campionessa europea sui pattini

Cornate d'Adda, 30.07.2017: Gioia Belloni vince la medaglia d'argento ai Campionati Europei di pattinaggio artistico a rotelle nella specialità obbligatori, la massima gara internazionale per la categoria jeunesse.

Gioia Belloni con Michele Terruzzi


Sulla pista del palaghiaccio di Roana (VI), appositamente trasformato in cemento per la kermesse rotellistica, Gioia Belloni conduce una gara regolare molto combattuta ai vertici con un risultato incerto fino al quarto ed ultimo esercizio, in cui la brianzola ottiene il punteggio più alto riuscendo così a superare la connazionale Desireè Cocchi e recuperando sulla toscana Elettra Signorini, già campionessa italiana in carica, che ha chiuso al primo posto con 6 punti di vantaggio. Ai piedi del podio la tedesca, Alina de Silva, che ha lottato fino alla fine per una medaglia.
"Sono contento di questo argento, per come si era messa la gara fino al terzo esercizio pensavo che Gioia non riuscisse ad andare oltre il bronzo" commenta a caldo Michele Terruzzi, Tecnico della Nazionale Italiana e da sempre allenatore di Gioia al Pattinaggio Cornate d'Adda insieme a Paolo Fois. "Questa medaglia arriva al termine di una lunga stagione in cui Gioia, nell'ultimo mese, ha dovuto preparare contemporaneamente due discipline, libero ed obbligatori, per le gare più importanti dell'anno, Italiani ed Europei: a questi livelli in cui le dirette avversarie sono tutte specialiste non è un aspetto che può essere sottovalutato" - aggiunge Terruzzi.

Podio European Championship 2017


Gioia, infatti, solo una settimana fa era a Ponte di Legno per i Campionati Italiani di libero (dove si è classificata diciassettesima su 53 atlete in gara), ma finalmente ora, dopo la promozione a pieni voti al terzo anno di liceo linguistico, può finalmente iniziare le tanto meritate vacanze.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco